Seguici sui social

Calcio

Cesena-Perugia 1-1, Breda: “Buon punto, c’è bisogno di tutti per migliorare”

Il tecnico del Grifo al termine della gara: “Abbiamo giocato con una squadra sorniona, pareggio giusto. Se chi entra dalla panchina alza i ritmi, allora possiamo migliorare ancora”

Pubblicato

il

Conferenza Breda
Foto: youtube.com

Soddisfatto e sereno il tecnico del Grifo Roberto Breda dopo Cesena-Perugia, gara terminata 1-1. L’allenatore biancorosso ha commentato a Sky quanto accaduto durante la partita.

La sua analisi del match è lucida e approfondita: “Potevamo vincere? Conta il risultato finale, coi se e coi ma non si va da nessuna parte. Abbiamo fatto un buon primo tempo con situazioni interessanti, ma abbiamo rischiato, contro una squadra sorniona. Loro non badano al fraseggio ma a pungerti in ripartenza. Un punto che va bene perché andar sotto contro questa squadra in trasferta non era facile da ribaltare. Mi piace tutta la squadra, non era una gara facile e abbiamo avuto un ottimo atteggiamento“.

Cesena-Perugia 1-1, Breda: “Se teniamo alti i ritmi con i subentrati, andiamo sempre forte”

Una battuta per alcuni suoi giocatori: “Diamanti ha fatto una buona gara. Non voleva uscire? Le scelte le faccio io, ma apprezzo che ci tenga così tanto! Giocheremo ogni quattro/cinque giorni e dunque chi gioca lo sceglieremo di settimana in settimana. Abbiamo impegni particolari, dobbiamo essere intelligenti e lavorare di gruppo. Certo, con la qualità che abbiamo è più semplice. Buonaiuto è un titolare perché quando entra spacca le partite e alza l’intensità della situazione. È bravo a non pensare a quanto gioca ma a fare la differenza sempre. Deve lavorare e continuare così, mi piace il suo atteggiamento“.

Ci vorranno tante energie per continuare una risalita: “Spendiamo tante energie, e dunque è importante che chi entri lo faccia per alzare i ritmi e guadagnare metri. Se teniamo alti i ritmi con l’ingresso dei freschi possiamo giocare sempre a cento all’ora. Il percorso che abbiamo fatto ha segnato tutti e li ha responsabilizzati. Ciò che abbiamo vissuto ci fa capire che abbiamo sempre bisogno di tutti. Il gruppo è buono, ma a ogni partita dev’essere così. È lunga e ce la giochiamo sempre al massimo“.

Ma dove arriva questo Grifo? “Non mi piace fare calcoli, ma dobbiamo sempre migliorarci e pensare alla prossima gara. Adesso ci sarà una bella sfida con la Cremonese e bisogna dunque ricaricare le pile e prepararla al meglio“.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it