Seguici sui social

Video

Italia-Inghilterra 4-3: Highlights con Radiocronaca di Francesco Repice – Rai Radio1

La gioia del radiocronista Rai al rigore decisivo parato da Donnarumma: “L’Italia è Campione d’Europa per la seconda volta nella sua storia. Un tricolore svetta sul tetto d’Europa.”

Pubblicato

il

L’Italia è Campione d’Europa. A Wembley la nazionale di Roberto Mancini batte ai rigori l’Inghilterra e fa impazzire di gioia Francesco Repice nella consueta radiocronaca su Rai Radio Uno.

Dal 10 giugno del 1934 ad oggi, dieci finali in 87 anni. Una storia fatta di trionfi e di sconfitte, di giornate amare e di notti magiche. Una storia che è la stessa della nostra gente, da nord a sud, da est a ovest, con un tricolore nel cuore e una maglia azzurra cucita sulla pelle, per sempre“. Ha iniziato così Francesco Repice la radiocronaca di Italia-Inghilterra che ha accompagnato i tifosi italiani sulle frequenze di Radio Rai Uno.

La partita non inizia nei migliori dei modi per l’Italia che subisce subito gol: Trippier scavalca con un cross lungo la difesa azzurra e trova bene appostato Shaw, che rompe l’equilibrio dopo appena due minuti. L’Italia, durante il viaggio europeo, non era mai andata sotto nel punteggio. Dopo un primo tempo complicato, nella ripresa avviene la trasformazione per gli azzurri. È un’altra Italia, spavalda, coraggiosa, determinata, pungente. Pickford salva sul tiro ravvicinato di Insigne e sulla saetta di Chiesa prima di capitolare sulla conclusione ravvicinata di Bonucci che porta il risultato sull’1-1 che fa saltare di gioia un Repice entusiasta come non mai: “Il grinta Leonardo Bonucci la mette dentro a pochi passi dalla porta di Pickford che questa volta non può nulla. Noi spingiamo, noi attacchiamo, noi segniamo con il grinta Leonardo Bonucci e ora siamo 1-1“.

I novanta minuti terminano con un’Italia padrona del campo e convinta di poter vincere a Wembley. I supplementari sono lotta pura ma l’equilibrio non si spezza. I rigori sono sofferenza pura ma al quinto rigore dell’Inghilterra Donnarumma ipnotizza Saka e regala una gioia incredibile a un Repice scatenato:

Siamo Siamo Siamo Campioni d’Europa. L’Italia è Campione d’Europa per la seconda volta nella sua storia. L’ha parata Donnarumma, un tricolore svetta sul tetto d’Europa. Le lacrime degli azzurri che hanno raggiunto il massimo risultato. Abbiamo vinto noi! Siamo i Campioni d’Europa dopo che non siamo riusciti a partecipare a un mondiale. Gentili ascoltatori possiamo finalmente piangere di gioia…“.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it