Seguici sui social

Cronaca

Avellino, famiglia De Mita rapinata in casa a Nusco

I malviventi hanno sorpreso l’ex premier e la moglie ancora svegli e li hanno costretti ad aprire la cassaforte rubando denaro e oggetti preziosi

Pubblicato

il

Ciriaco De Mita
Foto: anteprima24.it

Brutta disavventura questa notte per la famiglia di Ciriaco De Mita. L’ex presidente del Consiglio e sua moglie Anna Maria sono state vittime di una rapina all’interno della loro villa di Nusco, provincia di Avellino.

Secondo una prima ricostruzione, i rapinatori erano in quattro e molto probabilmente originari dell’Est europeo. I bandini hanno sorpreso i coniugi De Mita in camera da letto intorno alle 3.30: hanno costretto il sindaco di Nusco ad aprire la cassaforte e, dopo aver sottratto monili, collane e preziosi, sono fuggiti.

Ciriaco De Mita rapinato in villa: nessuna violenza 

I quattro rapinatori indossavano guanti e avevano il volto coperto ma non erano armati. I coniugi De Mita – secondo quanto riferito dagli investigatori – non hanno subito violenza. Subito dopo l’allarme, sul posto sono arrivati i carabinieri della locale stazione, della Compagnia di Montella e del Reparto Operativo del Comando provinciale di Avellino. Gli investigatori hanno raccolto le testimonianze dei due coniugi e effettuato i rilievi del caso. Le indagini sono già partite per individuare i responsabili.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!