Seguici sui social

Calcio

Benevento-Chievo 1-0, Lucioni: “Fiero di questo gruppo, non ci fermeremo”

La squadra allenata da De Zerbi riesce a chiudere il girone d’andata con una vittoria, regalata da un goal di Coda.

Pubblicato

il

Il giorno che tutti i tifosi giallorossi aspettavano è finalmente arrivato. Il match Benevento-Chievo è terminato 1-0 per i padroni di casa, grazie ad un goal di Coda. Questo vuol dire la prima storica vittoria dei campani in Serie A, chiudendo il girone d’andata con quattro punti. In mixed zone, Fabio Lucioni ha espresso tutta la sua soddisfazione per questo successo.

Finalmente i primi tre punti!

“Oggi siamo stati equilibrati e tosti dietro, delle volte abbiamo giocato troppo a calcio. Giocando come oggi, palla a terra possiamo toglierci molte soddisfazioni. Il gruppo lavora duramente tutti i giorni, dando il massimo in ogni allenamento per farsi trovare pronto. Ad esempio Brignola ha fatto molto bene, ma i miei complimenti vanno a tutti!”.

La speranza è l’ultima a morire:

“Ieri il presidente mi disse che avevamo il 12% di possibilità di salvarci, oggi forse siamo saliti al 15%. C’è tanta voglia, bisogna continuare così. Dedico la vittoria a mio figlio e mia moglie”.

Questa storica giornata sarà impressa per sempre nella mente dei tifosi beneventani, che hanno visto spesso sfumare il primo successo all’ultimo secondo. Ma oggi non è andata così, il destino è stato clemente e i ragazzi di De Zerbi hanno fatto il resto. Ora non bisogna fermarsi.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Giornalista praticante, attivista antimafia e ogni tanto scrittore di pensieri.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it