Seguici sui social

Cronaca

Cava de’ Tirreni, anziano esce dall’ufficio postale e gli rubano la pensione

Sottratti al pensionato 600 euro appena ritirati dall’ufficio postale, individuato il responsabile

Pubblicato

il

Arresto messo in atto dalle forze dell'ordine
Foto: tp24.it

Un anziano esce dall’ufficio postale dopo aver ritirato la pensione e viene derubato, il fatto è successo a Cava de’ Tirreni. Il responsabile del furto è C.G., un 44enne pregiudicato originario della provincia di Napoli. L’uomo è stato individuato e poi denunciato dagli agenti della Polizia di Stato della Squadra Anticrimine del Commissariato di Cava de’ Tirreni.

Il 44enne è ritenuto responsabile di aver borseggiato il pensionato sottraendogli la pensione di seicento euro appena ritirata presso un ufficio postale del centro cittadino. Gli agenti, prontamente intervenuti sul posto del borseggio, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima e dai passanti sugli autori del fatto e sul motoveicolo utilizzato per fuggire, dopo aver visionato le riprese di alcuni filmati di videosorveglianza esistenti in zona, sono riusciti ad individuare la targa del mezzo ed uno degli autori.

Cava de’ Tirreni, Ruba la pensione a un anziano: denunciato in stato di libertà un 44enne

Dai successivi accertamenti sul numero di targa, gli agenti sono risaliti all’intestatario del veicolo ed hanno attivato immediate ricerche sia presso il domicilio che presso il luogo di lavoro in provincia di Napoli, riuscendo a rintracciarlo e a denunciarlo in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria in poche ore.

Il motociclo utilizzato per darsi alla fuga dopo il borseggio è stato trovato presso l’abitazione dell’uomo e sequestrato. Sono in corso le attività di indagine per l’identificazione del complice ed il recupero della refurtiva.

I più letti