Seguici sui social

Cronaca

Cava de’ Tirreni: scoperta truffa sul pellegrinaggio di San Pio

Una gita per visitare i luoghi di San Pio si è rilevata una truffa per due donne

Pubblicato

il

Cava de' Tirreni
foto: localidautore.com

Una gita per visitare i luoghi di San Pio si è rilevata una truffa per due donne di Cava de’ Tirreni. Come riporta La Città, negli ultimi giorni qualcuno ha pubblicizzato una gita per San Giovanni Rotondo, raccogliendo adesioni anche attraverso l’affissione di locandine in vari punti del comune metelliano.

Niente faceva pensare a qualcosa di sospetto, comprese le due donne cavesi che, sicure di doversi preparare per la gita, si sono presentate all’agenzia di viaggi “Sorrentino” di corso Giuseppe Mazzini per avere spiegazioni sull’organizzazione. Le due donne si sono rivolte a tale agenzia perchè sulle locandine c’era scritto che a gestire la gita in quel di San Giovanni Rotondo sarebbe stato un tale D. Sorrentino, e loro si erano fidate collegando quel nome all’agenzia di viaggi.

Gita per San GIovanni Rotondo: truffate due donne a Cava de’ Tirreni

Per le due donne l’amara sorpresa si è palesata quando hanno chiesto informazioni agli addetti dell’agenzia Sorrentino. Secondo quanto riportato sulla locandina sarebbero dovute partire il 22 aprile, salendo alle 7 di mattina su un autobus che avrebbe atteso loro e gli altri gitanti in via Gaudio Maiori, nei pressi del consorzio. I preposti dell’agenzia hanno spiegato alle due signore che per il 22 aprile non è in programma nessuna gita per San Giovanni Rotondo e che non conoscono la persona indicata dalle locandine affisse in città.

E così si è scoperta la truffa, ma ormai i soldi per gli acconti erano già stati dati.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!