Seguici sui social

Calcio

Chievo in Serie B: il club veneto retrocesso dopo la sconfitta col Napoli

Il club veneto saluta la Serie A dopo undici stagioni consecutive senza scendere in cadetteria. La vittoria del Napoli condanna i gialloblù

Pubblicato

il

Luca Campedelli Chievo
foto: Forzaroma.info

Dopo undici stagioni consecutive il Chievo è in Serie B. Il club veronese è matematicamente retrocesso dalla Serie A dopo la sconfitta col Napoli. Un ko netto, per tre reti a uno, ha condannato la squadra di Di Carlo all’aritmetica. Dall’anno prossimo i veneti militeranno in cadetteria.

Chievo in Serie B, club veneto matematicamente retrocesso dopo undici anni

La doppietta di Koulibaly e la rete di Milik mettono definitivamente fine alla stagione dei gialloblù. Solo undici punti conquistati in classifica a sette giornate dal termine, un ruolino di marcia davvero poco invidiabile.

Certo è che la squadra veronese sembrava essersi arresa già nelle ultime gare: quattro partite, quattro sconfitte di fila, con dodici gol subiti e uno solo segnato.

L’ultima volta che il Chievo era retrocesso nella serie cadetta risale al 2006/07. In quella stagione i gialloblù disputarono anche i preliminari di Champions League e la Coppa UEFA. Il purgatorio durò però solo un anno, con la vittoria del campionato di B.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti