Seguici sui social

Cronaca

Coronavirus, 19 nuovi casi in Irpinia: secondo positivo a Pratola Serra

L’Asl di Avellino ha comunicato la lista dei nuovi contagiati, dove Ariano Irpino resta la più colpita

Pubblicato

il

Coronavirus Italia

Nuovo incremento di casi positivi al Coronavirus in Irpinia, dove nelle ultime ventiquattro ore se ne registrano altri 19. Dopo il bollettino di ieri che ha fatto balzare il totale in su, si ritorna in media con gli altri giorni. Oggi si registra un nuovo positivo a Pratola Serra, mentre Ariano Irpino resta il comune più colpito in Irpinia.

Coronavirus, 19 nuovi casi in irpinia: elenco comune per comune

Nonostante i numeri non accennano a scendere, come affermato oggi dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, si è in linea con gli algoritmi. L’Azienda Sanitaria Locale di Avellino ha comunicato l’elenco dei comuni dove sono stati individuati i nuovi contagiati da Covid-19, riportato di seguito:

– 6 nel Comune di Ariano Irpino,
– 2 nel Comune di Avellino,
– 2 nel Comune di Venticano,
– 1 nel Comune di Santo Stefano del Sole,
– 3 nel Comune di Mercogliano,
– 1 nel Comune di Mugnano del Cardinale,
– 1 nel Comune di Montemiletto,
– 1 nel Comune di Pratola Serra,
– 1 nel Comune di Montecalvo Irpino,
– 1 nel Comune di Trevico.

Come da prassi, si attende il riscontro dell’Istituto Superiore di Sanitò. In questi giorni sul tavolo del governo si deciderà su come agire dopo la scadenza dell’ultimo decreto che è valido fino al 13 aprile, per cercare di non vanificare quanto di buono fatto fino ad oggi.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Aspirante giornalista e scrittore di pensieri.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it