Seguici sui social

Calcio

Foggia Calcio, cinque giorni di tempo. Landella: “Sono preoccupato”

Il primo cittadino dauno: “Ci stiamo dando da fare, ho chiamato qualche amico e promesso riservatezza. Ma i tempi sono ristretti”. Il 24 va fatta l’iscrizione in Serie C

Pubblicato

il

Foggia Calcio
foto: isatanelli.it

Non filtra ottimismo per quanto riguarda la situazione del Foggia Calcio. Il club rossonero nel pomeriggio di ieri è stato ufficialmente messo in vendita alla cifra simbolica di un euro dalla proprietà attuale, la famiglia Sannella. Gli stessi proprietari hanno dichiarato di non voler più sostenere gli oneri derivanti dalla gestione della società. Un terremoto, questo, che ha percepito anche il sindaco di Foggia Franco Landella.

Foggia Calcio, entro il 24 giugno va fatta l’iscrizione in Serie C

Queste le eloquenti parole del primo cittadino dauno a “La Gazzetta dello Sport”: “Ci stiamo adoperando, ci stiamo impegnando. Ho chiamato qualche amico, ho parlato con qualcuno e ho promesso riservatezza. Ma, nonostante ci stiamo dando da fare, sono preoccupato. I tempi ristretti non rendono facile la quadratura dei conti, la visione dei bilanci e la valutazione delle perdite. I Sannella sono stati chiari nel manifestare il loro intento di disimpegnarsi“.

Al momento, non pervengono offerte ufficiali per rilevare il club, ma solo fantomatici interessi da parte di imprenditori. Le ore passano, il tempo stringe: entro il 24 giugno va presentata l’iscrizione in Serie C. Non farlo potrebbe comportare conseguenze importanti. Tifosi in apprensione per le sorti del club. Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti sulla vicenda.

Nato a Salerno ma vive da ormai 15 anni a Milano. Social Media e webmaster, ha deciso di iniziare questa nuova esperienza con il portale Zetanews.it.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it