Seguici sui social

Calcio

Funerali Astori, Firenze e la Fiorentina si commuovono. Il discorso di Badelj

Diecimila persone hanno salutato il capitano viola, scomparso tra sabato e domenica per un arresto cardiocircolatorio. Commovente il compagno di squadra: “Per noi sei luce”

Pubblicato

il

Funerali Astori
foto: ilfattoquotidiano.it

E alla fine è tutto lì, nell’abbraccio di Santa Croce. Firenze e la Fiorentina hanno tributato l’ultimo saluto a Davide Astori nei funerali di questa mattina. Una chiesa gremita, ma soprattutto una piazza che ha ospitato diecimila tifosi viola, sportivi di ogni dove e tanta gente comune.

L’area della basilica si è infatti riempita fino a scoppiare di emozioni già dalle prime ore del mattino. Alle 7, infatti, hanno fatto la loro comparsa i primi tifosi della Fiorentina. La piazza è andata via via colmandosi fino al rito funebre, iniziata alle 10,30 circa.

Tutta la Serie A, tramite alcune delegazioni, era presente. Vessilli delle squadre del massimo campionato di calcio, diversi capitani delle squadre. Non solo: anche Emilio Butragueno, in rappresentanza del Real Madrid, e Marco Van Basten. In mezzo, da sottolineare la grande partecipazione della ‘nemica’ Juventus. Tutti uniti per rendere omaggio a Davide Astori, un capitano per bene.

Funerali Astori, il commovente discorso di Badelj

Il compagno di squadra Milan Badelj ha tenuto un discorso commovente: “Davide, sei qui con noi. Il tuo nome significa amato, diletto. Sei semplice, pragmatico, riesci a entrare nelle persone e a rimanerci. Hai parlato con tutti noi, anche senza sapere le lingue: hai il dono universale della lingua del mondo. Il miglior compagno di squadra che uno possa avere. Eri sempre il primo ad accendere la luce. E tu per noi sei la luce, e sempre lo sarai“.

Il video di Corriere della Sera a raccontare questa giornata carica di commozione. Ciao, Davide.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!