Seguici sui social

Politica

Governo, Di Maio a Confcommercio: “L’Iva non aumenterà” (Video)

Il ministro del Lavoro rassicura i commercianti: “Le clausole di salvaguardia saranno disinnescate”

Pubblicato

il

Luigi Di Maio leader 5 Stelle
Foto: thesocialpost.it

L’Iva non aumenterà e le clausole di salvaguardia saranno disinnescate”. A dirlo è stato il neo ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, intervenendo all’assemblea 2018 di Confcommercio. Una promessa per tranquillizzare i commercianti da parte del vicepremier che ha poi sottolineato che la ricetta per fare decollare le imprese che creano lavoro, sviluppo e nuove tecnologie è lasciarle in pace.

Di Maio ha anche sottolineato anche la necessità di “abolire” tutti gli strumenti anti-evasione come lo spesometro, lo split payment, gli studi di settori. “Sono tutti strumenti che dovevano servire a punire i disonesti e ad aiutare gli onesti ma che hanno reso schiavo chi crea valore in Italia e le tasse le ha sempre pagate”, ha aggiunto Di Maio. “Inseriremo l’inversione dell’onere della prova – ha detto -. Perché siete tutti onesti ed è onere dello Stato provare il contrario”.

Luigi Di Maio a Confcommercio: “Daremo risposte ai cittadini in ogni ambito”

Il nuovo ministro del lavoro ha parlato anche del contratto di governo: “Daremo risposte ai cittadini in ogni ambito. Nel contratto ci sono linee di indirizzo che danno lavoro al governo per 5 anni”.

Infine, una battuta sulle infrastrutture dell’Italia: “Quando parliamo di turismo, parliamo di infrastrutture: c’è un’area del Paese in cui infrastrutture strategiche neanche ci sono. Dovremo lavorare tanto sulle infrastrutture, non è un Governo del no alle infrastrutture. Quando si fanno gli investimenti si stanziano i soldi, ma poi quei soldi devono creare l’opera: per farlo non abbiamo bisogno di nuove leggi, semmai abbiamo bisogno di togliere qualcosa da un codice degli appalti che è diventato così complicato che terrorizza chiunque nello spendere soldi”.

I più letti