Seguici sui social

Tecnologia

Intelligenza Artificiale e 5G: l’automazione propulsore del futuro tecnologico

Grandi passi in avanti nell’AI ed imminenti novità rivoluzionarie sui dispositivi mobili di ultima generazione

Pubblicato

il

Smartphone
foto: TechAdvisor.co.uk

Il mondo della tecnologia ha rivoluzionato non solo le nostre giornate, ma anche il modo in cui affrontiamo la quotidianità. Il concetto di automazione è forse uno dei più epocali passi in avanti della nostra generazione, che ci ha abituati a lasciare ampio spazio all’intelligenza artificiale, che oramai da tempo non consideriamo più una vera novità.

Tutte le sfaccettature dell’AI: riconoscimenti volto e linguaggi naturali

In primis, quando si fa riferimento all’intelligenza artificiale, si dà spazio alla capacità di una macchina di svolgere funzioni ed attività tipiche dell’essere umano. In poche parole ci semplifica la vita e le attività che noi stessi possiamo svolgere, ottimizzando risorse e processi che il calcolatore ha a disposizione. L’abbiamo riscontrata nei computer, negli smartphone e addirittura nelle automobili, capaci al giorno d’oggi di non avere più bisogno di un conducente.

Grazie a calcoli elettronici ed elaborazioni automatiche il nostro smartphone ha quindi la capacità di semplificare le azioni che svolgiamo o, in molti casi, a consigliarci cosa fare.

Un esempio pratico di l’Intelligenza Artificiale applicata negli smartphone la possiamo trovare nella fotocamera del nostro dispositivo, il quale va a riconoscere la scena dell’immagine, andando a modificare parametri che meglio si confanno a quella fotografia (come l’esposizione o l’obiettivo).

Altro campo è quello dell’elaborazione di un linguaggio naturale, per così dire, riservato agli assistenti vocali. Uno dei campi dove la tecnologia sta sperimentando e investendo grandi somme è la domotica, per migliorare e facilitare azioni comuni in casa. Google Home e Amazon Echo infatti, sono i due più famosi assistenti vocali che possiamo ‘comandare’, facendogli accendere la luce o la tv (e tanto altro), ai quali possiamo chiedere informazioni sul meteo, sul traffico o di semplice cultura generale.

AI e 5G : che vantaggi ne traggono gli smartphone e i suoi utenti?

Se sia realmente produttivo, questo non lo possiamo ancora stabilire con precisione, e forse l’obiettivo delle aziende che supportano il progetto risiede proprio in questa chiave di lettura: permettere all’utente di svolgere le proprie attività in armonia con l’intelligenza artificiale, che ce ne rendiamo o meno conto.

Gli stessi produttori che si cimentano nell’automazione tecnologica, stanno facendo grandi passi anche nell’implementazione della 5ª generazione delle telecomunicazioni, banalmente 5G.

Questa garantirà agli utenti la possibilità di trasmettere dati in maniera quasi 100 volte più veloce del ‘vecchio 4G’. Ma non si tratta semplicemente di avere una maggiore velocità, quanto della capacità di connettersi ad altri dispositivi, come automobili o droni. Il tutto riducendo sensibilmente uso di energia in rete, garantendo quindi minor sprechi possibili. Una banda ultra-larga, in poche parole, che garantisce tempi di risposta brevissimi in termini di connessione.

Nonostante siano stati fatti numerosi test, per garantire l’efficienza del 5G ci vuole ancora un po’ di tempo. Stando alle dichiarazioni rilasciate da produttori e menti del progetto, potremmo cominciare a parlare di 5G solamente dopo il 2020. Al momento non sono ancora i definibili i pericoli che questa tecnologia potrebbe apportare. Vista la possibilità di connettere un gran numero di dispositivi, la questione sicurezza è chiaramente uno dei punti da tenere d’occhio.

Come in ogni grande salto in avanti della tecnologia, non ci resta che aspettare e scegliere cosa sia giusto per noi e cosa si addica alle nostre esigenze. Intelligenza umana o artificiale? A noi la scelta.

Andrea, 19 anni, nato a Salerno. Sono uno studente di Scienze della Comunicazione, speaker e aspirante giornalista ed imprenditore. Appassionato di hi-tech, telefonia e spettacolo.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it