Seguici sui social

Cronaca

Marco Pittoni, oggi il decimo anniversario da quel giorno terribile

Il 6 giugno del 2008 tre rapinatori cercarono di derubare l’ufficio postale centrale di Pagani. Il tenente provò a difendere la sicurezza della città, ma venne ucciso a colpi di pistola. Che il suo esempio viva per sempre

Pubblicato

il

Marco Pittoni
foto: Youtube

Due spari, due squarci nella vita di un 33enne che stava prestando onorato servizio per difendere la sicurezza del nostro Paese. Oggi corre il decimo anniversario dalla tragica morte di Marco Pittoni, tenente dei Carabinieri ucciso durante una sparatoria a Pagani.

Era il 6 giugno 2008, quando all’ufficio postale centrale della città di Sant’Alfonso il militare stava parlando di questioni di lavoro con il direttore. Una giornata apparentemente normale per lui, che era in borghese, anche se in servizio.

Marco Pittoni, “fulgido esempio, spinto fino all’ennesimo sacrificio

D’un tratto, tre rapinatori irrompono nell’ufficio. Vogliono gli incassi, che sono stati poi stimati in appena tremila euro, e li pretendono con la violenza. Pittoni ha intimato subito i malviventi di posare le armi, ma uno di questi ha sparato. Colpendogli la gola e l’addome. A nulla è valso l’intervento chirurgico subito dal carabiniere all’Umberto I di Nocera Inferiore, dove ha esalato il suo ultimo respiro.

Medaglia d’Oro al Valor Militare, la sua eroica azione ha commosso l’intera comunità paganese, quella vicina di Nocera e tutto l’Agro. “Con esemplare iniziativa e insigne coraggio, fulgido esempio di elette virtù militari e altissimo senso del dovere, spinti fino all’estremo sacrificio“, come recita la dicitura dell’onorificenza. A lui sono state dedicate numerose strade: a Nocera Superiore, Castel San Giorgio e, ovviamente, Pagani.

Che il suo nome sia ricordato per sempre.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!