Seguici sui social

Calcio

Novellino: “Bari in D? È assurdo. L’Avellino si è salvato sul campo”

L’ex tecnico dei lupi parla della formazione pugliese e di quella irpina: “Per i biancorossi e il Cesena, la colpa è dei dirigenti. E la Lega ha aspettato altri club”

Pubblicato

il

Walter Novellino
foto: Sky Sport

Senza filtri Walter Novellino. L’allenatore di calcio ha commentato l’attuale situazione dei campionati italiani, parlando di una squadra alla quale è legato da origini ed esperienze passate e di un’altra storica formazione del calcio italiano.

Novellino: “Bari e Cesena, la colpa è dei dirigenti”

Il tecnico di Montemarano, attualmente senza panchina, si è sbilanciato per quanto riguarda il Bari, iscritto al prossimo campionato di Serie D: “Assurdo che il Bari sia in quarta serie. Sia i biancorossi che il Cesena hanno pagato una scarsa accuratezza. Vedere i pugliesi in D è assurdo, ma è colpa dei dirigenti che non sono stati attenti e hanno pensato a gestire il proprio portafoglio“.

Diverso il suo pensiero per quanto riguarda l’Avellino, ultima squadra che ha allenato: “Si è salvato sul campo, e allora deve stare in Serie B. Se ci sono squadre a cui la Figc ha dato del tempo, allora dovrebbe essere così“.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it