Seguici sui social

Eventi

Pint of Science 2018: a maggio la scienza è stata a Sarno!

Nello scorso mese l’importante festival che coniuga l’amore per il sapere e la voglia di stare assieme ha fatto tappa per tre giorni, dal 14 al 16 maggio, nella città campana

Pubblicato

il

Pint of Science
foto: ilsestantenews.it

Si è tenuto a Sarno, nei giorni 14, 15 e 16 maggio 2018, presso il pub Offline, “Pint of Science 2018”. Importante festival di divulgazione scientifica, che si propone di portare in giro per le città italiane i migliori ricercatori del panorama scientifico nazionale, facendoli discutere al di fuori dell’Accademia degli argomenti più innovativi del loro settore.

Pint Of Science Sarno, l’evento è stato realizzato con la Sarnica Universitas

Nato a Londra nel 2012 dall’idea di Michael Motskin e Praveen Paul, Pint of Science esordisce per la prima volta in Italia nel 2015 e, da allora, viene rinnovato con cadenza annuale. L’importanza dell’evento ha fatto sì che, per quest’anno, lo stesso si svolgesse in contemporanea in 20 città italiane, coinvolgendo circa 300 relatori dell’ambito scientifico.

L’evento proposto dalla dott.ssa Anna Verdino (responsabile locale per Pint Of Science), è stato realizzato con il grande contributo dell’associazione culturale Sarnica Universitas, ed in particolare di tutto il team scientifico (Andrea Esposito, Ylenia Esposito, Vincenzo Paciullo e Goran Altruda).

Importantissimo, a tal proposito, l’impegno profuso da Andrea Esposito, laureando in odontoiatria e membro del direttivo di Sarnica Universitas. “Sono molto soddisfatto di quanto è stato realizzato fino ad ora” – ha dichiarato – “Abbiamo portato un evento di rilievo nazionale a Sarno, ponendo un tassello importante per la divulgazione scientifica sul territorio sarnese, in cui vivono tanti ragazzi appassionati del settore”.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e aspirante giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, attualmente studia Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti