Seguici sui social

Cronaca

Provincia di Salerno: vinti oltre 500mila euro al SuperEnalotto

Vinti a Pontecagnano Faiano 578mila euro. Centrato il 5+ numero jackpot.

Pubblicato

il

Lotteria SuperEnalotto
Foto: Nanopress.it

Sarà sicuramente una serata indimenticabile quella del vincitore del 5+ al SuperEnalotto. Il giocatore fortunato, ha centrato la vincita a Pontecagnano Faiano, cittadina limitrofa al capoluogo Salerno. Solo per pochissimo non è stato sbancato il jackpot, che ora sale a 96 milioni e 400mila euro.

Pontecagnano, maxi-vincita al SuperEnalotto

La combinazione numerica, che ha permesso la vittoria al cittadino baciato dalla dea bendata, è stata: 04 08 16 35 36 74. La ciliegina sulla torta è stato il numero jolly, ovvero il 31. Precisamente la somma che sarà riscossa è di 578.071,26 euro.

Un avvio del 2018 molto positivo per questo abitante campano, che si assicura una somma davvero importante. Giusto un mese fa, nella città pugliese di Bari furono vinti 336mila euro. Sempre più persone ripongono le loro speranze nei “numeri”, cercando di dare una svolta alla propria vita.

Cercando ancora nell’albo delle vincite, giusto un anno fa un cittadino di Portici di Napoli, centrò il sei. In quel caso la vincita fu molto più elevate di quelle sopra citate, e fu di nove milioni di euro. Forse l’ultima somma più grande vinta negli ultimi anni. Chissà quale zona d’Italia, si aggiudicherà il grande jackpot, che giorno dopo giorno va incrementandosi. Facciamo gli auguri intanto al fortunato vincitore di oggi.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Giornalista praticante, attivista antimafia e ogni tanto scrittore di pensieri.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it