Seguici sui social

Cronaca

Rissa a Nocera Inferiore, botte nella piazza Caduti di Nassirya

Alcune persone sono venute alle mani sotto gli occhi dei passanti. Alterco sedato dai carabinieri, non sembrerebbero esserci feriti

Pubblicato

il

Piazza Caduti Nassirya Nocera
foto: maps.google.it

Qualche parola di troppo, la tensione che sale e il contatto fisico. Poi le botte, che hanno allarmato l’intero quartiere. Questa sera c’è stata una rissa a Nocera Inferiore, in piazza Caduti di Nassirya. Alcune persone sono venute alle mani davanti agli occhi dei passanti. Il fatto è accaduto nella tarda serata di oggi.

Rissa a Nocera Inferiore, la lite placata dai carabinieri

Non si conoscono ancora i motivi esatti della lite. Non sembrerebbe che i protagonisti del deprecabile episodio fossero giovani; anzi, stando alle testimonianze in nostro possesso si tratterebbe di adulti. Il fatto, come detto, ha suscitato paura tra i passanti e i residenti della zona. L’alterco è stato sedato dall’intervento dei carabinieri, presenti sul posto. Con tutta probabilità non ci sono stati feriti.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it