Seguici sui social

Attualità

Salerno, il rappresentante della Chiesa Maronita incontra S.E. Mons. Orazio Soricelli e l’Arcivescovo Andrea Bellandi

Mons. Warcha ha avuto modo anche di incontrare diversi parroci, responsabili di associazioni e privati che hanno contribuito al ponte di solidarietà verso il Libano negli anni scorsi ed a tutti ha portato il grazie della Chiesa Maronita libanese per la testimonianza di carità e prossimità alle esigenze dei più bisognosi

Pubblicato

il

Chiesa Maronita

Domenica 14 e Lunedì 15 novembre, S.E.R. Mons. Youhanna Rafic Warcha, Procuratore del Patriarcato Maronita presso la Santa Sede e Rettore del Pontificio Collegio Maronita in Roma, accompagnato dal Rev.do Joseph Sfeir, ha fatto visita all’Arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni, S.E. Mons. Orazio Soricelli, ed all’Arcivescovo Metropolita Primate di Salerno-Campagna-Acerno, S.E. Mons. Andrea Bellandi, per ringraziare per l’attività di supporto umanitario che le rispettive comunità cristiane hanno inviato in Libano attraverso il Reggimento Cavalleggeri Guide (19°) di stanza a Salerno e per concertare un prossimo gemellaggio diocesano.

Mons. Warcha ha avuto modo anche di incontrare diversi parroci, responsabili di associazioni e privati che hanno contribuito al ponte di solidarietà verso il Libano negli anni scorsi ed a tutti ha portato il grazie della Chiesa Maronita libanese per la testimonianza di carità e prossimità alle esigenze dei più bisognosi.

Il presule, accompagnato dal Cappellano Militare don Claudio Mancusi, ha visitato il Duomo Primaziale ed ha conferito il sacramento della cresima ad un gruppo di giovani della Parrocchia Sacro Cuore di Salerno.

Grande soddisfazione per il Prelato libanese che ha raccolto la stima e la solidarietà salernitana a favore di una comunità afflitta da forti contrasti ed animosità.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it