Seguici sui social

Cronaca

Sparatorie nell’Agro: l’autore era in cura per disturbi psichici

La pistola con la quale il 27enne ha sparato all’impazzata ferendo due persone era regolarmente detenuta ma di proprietà di un familiare

Pubblicato

il

Arresto messo in atto dalle forze dell'ordine
Foto: tp24.it

Ieri sera è stato arrestato il 27enne che negli ultimi giorni ha scatenato il panico nell’Agro Nocerino-Sarnese. Da Pagani a Nocera Inferiore, da Cava de’ Tirreni a Sarno, l’uomo ha esploso diversi colpi di pistola ferendo due persone.

Una volta arrestato, il giovane ha ricostruito, e confessato, gli episodi criminosi di questi tre giorni di follia. Secondo quanto riportato dal portale “Ilmattino.it” il 27enne di Nocera Inferiore, L.C. le sue iniziali, avrebbe agito senza motivi apparenti. Il ragazzo, laureato in Scienze Turistiche e figlio di una famiglia bene della zona, ha problemi psichici e da poco era in cura.

Paura e follia nell’Agro nocerino: ragazzo di 27 anni semina il terrore

Il 27enne nocerino ha utilizzo una pistola semiautomatica modello Glock calibro 9×21, viaggiando e seminando il panico a bordo di una Fiat Grigia. Secondo quanto detto da “Il Mattino” l’arma era regolarmente detenuta ma di proprietà di un familiare.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it