Seguici sui social

Cronaca

Terremoti, scoperta nel sottosuolo del Sannio: c’è del magma in risalita

La scoperta nasce dallo studio di una sequenza nel Sannio-Matese, che nel 2013-14 causò scosse profonde e non giustificabili con il movimento delle faglie dell’Appennino. A causare un sisma di magnitudo 5, si è capito oggi, fu la risalita dei fluidi di origine vulcanica

Pubblicato

il

Sismografo per il terremoto
foto: strettoweb.com

Nelle ultime ore c’è stata una scoperta importante per quanto riguarda i terremoti, da parte dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che ha destato preoccupazione tra gli abitanti dell’area nord della Campania, al confine con il Molise: la presenza di una sorgente magmatica in risalita.

Un team di ricercatori Ingv e del Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università di Perugia ha compreso quindi la causa dei forti terremoti nella zona del Sannio-Matese, un’area notoriamente sismica dell’Appennino meridionale, schiacciata tra la placca africana e quella europea.

Cambia sostanzialmente la concezione dei movimenti del sottosuolo in una zona ‘delicata’ dal punto di vista geologico e geomorfologico, a pochi chilometri dalla nota caldera dei Campi Flegrei e dal pericoloso vulcano Vesuvio.

Si è partiti analizzando la sequenza sismica avvenuta nelle zone interne tra il 2013 e l’inizio del 2014, dove si raggiunse una magnitudo rilevante di 5 gradi Richter. Questi magmi e gas, tra i 15 e i 25 km di profondità, potrebbero portare alla creazione, tra migliaia di anni, di una struttura vulcanica in superficie. Lo studio, coordinato da Guido Ventura e da Francesca Di Luccio, dimostra che la fuoriuscita di CO2  può provocare terremoti significativi.

Sull’argomento è intervenuto anche il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, il quale ha chiesto un incontro di approfondimento con istituzioni ed esperti. In fatto di tali calamità naturali la parola d’ordine resta una sola: prevenzione.

Iscritto all’Albo nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, nato a Benevento il 19/11/1992. Dal 5 dicembre 2018 collabora con "Il Mattino". Addetto Stampa di numerosi eventi e manifestazioni, anche a carattere nazionale. Ha curato l’ufficio stampa di enti di formazione, sindacati, associazioni, politici. Dal 2008 nel campo della comunicazione, ha scritto per varie testate giornalistiche, quali “Corriere del Sannio”, “IlVaglio” e condotto il telegiornale per televisioni locali (ElleTv) e regionali (La6). Attualmente collabora con diversi giornali online: Emozioninrete, TeatrieCulture, PalcoscenicoinCampania, InfoSannioNews. Responsabile cultura di ASC Confcommercio. Componente della Proloco Samnium e dell'associazione giovanile "Thesaurus".

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it