Seguici sui social

Calcio

Atalanta, Gasperini: “Bergamo piazza ideale. Possiamo crescere ancora”

In un’intervista alla Uefa, l’allenatore dei nerazzurri ha parlato della sua carriera e delle prospettive di crescita della sua squadra

Pubblicato

il

Gian Piero Gasperini Atalanta
Foto: Sky Sport
';

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini è ormai diventata una delle grandi del calcio italiano. I nerazzurri, dopo il terzo posto dell’anno scorso, vogliono ripetersi e crescere ancora di più sia in Italia che in Europa. Nonostante un inizio non esaltante il Champions League, non si è demoralizzato il tecnico nerazzurro Gasperini che non ha dubbi sulle potenzialità della sua Atalanta.

In un’intervista rilasciata alla Uefa, l’allenatore ha parlato delle prospettive di crescita della sua squadra e dell’esperienza in Champions League: “In una competizione così importante non ci arrivi per caso. Dopo la sconfitta con la Dinamo Zagabria volevamo dimostrare di poter calcare certi palcoscenici e abbiamo tutte le possibilità per continuare a farlo. Quando sono arrivato a Bergamo abbiamo iniziato un progetto ambizioso cambiando giocatori ogni anno: questa è la prima stagione in cui abbiamo mantenuto un bel po’ degli elementi della rosa. Dobbiamo continuare così“.

Gasperini ha poi speso parole importanti per il Papu Gomez, uno dei punti forti dell’Atalanta: “È un leader sia in campo che fuori. Quando è arrivato qui era più attaccante, ora ha arretrato il suo raggio d’azione diventando un giocatore di livello internazionale. Peccato sia arrivato un po’ tardi al grande calcio“.

Atalanta, Gasperini: “Bergamo piazza ideale, ambiente stimolante e caloroso”

Alla base del successo c’è sicuramente una società solida e una piazza appassionata: “I risultati più importanti della mia carriera li ho raggiunti con l’Atalanta. Ho trovato un presidente ambizioso e un ambiente stimolante e caloroso: una serie di componenti che hanno creato i presupposti giusti per i nostri risultati“.

Nato a Salerno ma vive da ormai 15 anni a Milano. Social Media e webmaster, ha deciso di iniziare questa nuova esperienza con il portale Zetanews.it.

';

I più letti