Seguici sui social

Calcio

Avellino Calcio, Taccone: “Tutto in regola, riusciremo ad iscriverci”

Sono ore di attesa per il club biancoverde, che aspetta di conoscere se potrà partecipare al prossimo campionato di Serie B. Intanto il presidente ha tenuto a far chiarezza sulla vicenda

Pubblicato

il

Walter Taccone
foto: ItaSportPress

Sono giornate di apprensione quelle che sta vivendo l’Avellino Calcio, che è alle prese con l’iscrizione al prossimo campionato. In data 12 luglio, la Covisoc aveva bocciato la documentazione presentata dalla dirigenza biancoverde, bloccandone per il momento la partecipazione alla Serie B 2018-19. Questa mattina, direttamente dal ritiro di Ariano Irpino, il presidente Walter Taccone ha chiarito la situazione tramite una conferenza stampa.

Avellino Calcio, le dichiarazioni del presidente Walter Taccone

Un fulmine a ciel sereno, come spiegato dallo stesso numero uno del club:

“La nostra società ha adempiuto a tutti gli obblighi previsti per iscriversi al campionato di serie B. Abbiamo pagato tutto ciò che c’era da pagare entro il 25 giugno. Abbiamo stipulato la prima fideiussione con la Onix Assicurari, che in Europa ha un alto indice di solvibilità, e che è a sua volta accreditata da un’altra società di altissimo livello internazionale. Ma il giorno 12 luglio ci è arrivata questa comunicazione di esclusione da parte della Covisoc.”

Ha poi continuato:

“Da precisare che già in data 10 luglio ci eravamo cautelati con una seconda fidejussione stipulata con la Finworld, pagando altri 50mila euro. Quest’ultima è la stessa a cui si erano rivolte altre società di serie B e Lega Pro, che avranno altri giorni di tempo per rimettere le cose a posto. Dopo la comunicazione della Covisoc, il giorno 16 luglio ci siamo rivolti a Groupama, per stipulare una terza fideiussione, di cui abbiamo inviato comunicazione via PEC alla Covisoc entro il termine perentorio delle ore 19 del giorno 16 stesso. La copia di quest’ultima polizza sarà portata a mano a Roma dal sottoscritto e dal segretario della nostra società.”

In conclusione, trapela tranquillità dalla dirigenza avellinese:

“Quindi, sulla base di quanto fatto, noi siamo tranquillissimi, perché siamo sicuri che almeno la prima e la terza fideiussione sono validissime. Adesso ci attendiamo con fiducia il responso positivo da parte del Commissario straordinario della FIGC. Anzi crediamo che l’Avellino non debba neppure subire punti di penalizzazione.”

Alcune parole anche per i tifosi e sulla squadra:

“Abbiamo fatto sforzi enormi per portare avanti l’Avellino, spero che i tifosi mi stiano vicino. Se non sono contenti dell’operato del sottoscritto, possono trovare un altro presidente e portarlo al mio posto. Ma sono sicuro che nessuno vuole venire. La squadra? I calciatori sono rimasti un po’ preoccupati per quanto hanno sentito, ma ho parlato con loro e li ho tranquillizzati.”

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Giornalista praticante, attivista antimafia e ogni tanto scrittore di pensieri.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it