Seguici sui social

Calcio

Bari-Frosinone 1-0, Grosso: “Molto bravi, possiamo fare un campionato importante”

L’allenatore biancorosso a fine gara: “Non era facile, volevamo dimostrare di essere vivi. Con un po’ di tempo e tanto lavoro faremo un grande torneo”

Pubblicato

il

Fabio Grosso
Foto: fcbari1908.com

Siamo molto contenti, siamo stati bravi e possiamo fare un bel campionato continuando a lavorare“. Così il tecnico biancorosso Fabio Grosso dopo Bari-Frosinone, gara vinta uno a zero dai galletti. L’allenatore abruzzese ha parlato nel postpartita ai microfoni di Sky.

Bari-Frosinone 1-0, Grosso: “Volevamo dimostrare che siamo vivi”

Un’impresa, contro una squadra che non perdeva da quindici turni e che occupava prima della gara il primo posto: “Era l’occasione giusta per fare una prova da squadra indipendentemente dal risultato. Volevamo dimostrare che siamo vivi, e che siamo ancora in corsa per ottenere qualcosa. Non era facile contro una grande squadra, ma ci abbiamo messo agonismo, forza e tenacia, nonché tanta qualità. La vittoria la volevamo a tutti i costi e siamo stati molto bravi a ottenerla“.

Cosa ha fatto la differenza? “Siamo stati molto bravi in fase difensiva, loro hanno un potenziale non da poco. Bravi a contenerli, a proporre quando potevamo farlo. Non era una giornata facile ma conosco le qualità di questo gruppo: sano, con valori e che lavora bene. Nel tempo tutte le qualità ritorneranno a galla“.

Bari-Frosinone 1-0, Grosso: “C’è bisogno di tempo e di lavoro”

Una battuta in particolare su Kozak, autore del gol decisivo: “Su Libor mi ero già espresso qualche tempo fa. È un grande lavoratore, silenzioso. Ha grandissima voglia di fare bene. Purtroppo ha avuto gravi infortuni, è stato molto sfortunato a subire così tanti guai fisici. Ha delle grandissime qualità, le ha dimostrate in passato e tornerà a farlo anche nelle prossime gare. Non c’è da ringraziarmi per la scelta fatta, cerco di fare sempre quella migliore“.

Dove arriva il Bari? “È un percorso diverso il nostro rispetto a quello del Frosinone. Loro giocano insieme da tanti anni, noi ci conosciamo da poco. C’è bisogno di tempo e di lavoro, con tanto impegno riusciremo a fare un campionato importante“.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!