Seguici sui social

Cronaca

Benevento, uomo narcotizzato e derubato: fermata prostituta

Dopo oltre un mese le forze dell’ordine sono riuscite a fermare una donna, accusata di rapina aggravata

Pubblicato

il

Auto Polizia
foto: blitzquotidiano.it

Il fatto risale allo scorso 8 maggio, quando un uomo di Benevento aveva denunciato di essere stato prima narcotizzato e poi derubato da una donna. Dopo oltre un mese, la squadra Volante è riuscita a rintracciare una ventitreenne romena, che è stata fermata e condotta presso il carcere della città sannita.

Benevento, prostituta narcotizza e deruba un uomo: arrestata

L’uomo in questione, un settantacinquenne era stato adescato da una donna di origini romene. La ventitreenne lo aveva invitato a prendere un caffè, facendolo attendere però in macchina. La giovane è ritornata con la bevande, nella quale era stata aggiunta una sostanza narcotizzante.

L’anziano signore è caduto in uno stato di trance, si è risvegliato privo del portafoglio, un prezioso orologio, la fede nunziale ed il telefono cellulare. È stato rintracciato da una volante della Polizia in zona Pacevecchia.

Sono partite subito le indagini, che grazie al contributo delle immagini delle telecamere di videosorveglianza del bar in cui è stato acquistato il caffè, è stato possibile identificare la donna. Questa mattina è stata avvistata nei pressi della stazione ferroviaria, e alla vista delle forze dell’ordine ha provato a scappare.

La giovane romena è stata intercettata e condotta prima in questura e poi presso il carcere di Benevento. È accusata di rapina aggravata.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature. Appassionato dell'arte della musica, amante dello sport ed in particolar modo del calcio.

I più letti