Seguici sui social

Cronaca

Bomba Battipaglia, il video della città deserta: evacuati in 36mila

L’ordigno rinvenuto sei mesi fa in località Spineta va fatto brillare: la città è svuotata di circa 20mila famiglie. Il filmato

Pubblicato

il

Bomba Battipaglia
foto: 2anews.it
';

Una città deserta, completamente svuotata di 36mila abitanti, è pronta ad affrontare al meglio uno dei giorni più significativi della sua novantennale storia. Battipaglia è al Bomba Day, la giornata in cui verrà disinnescato un ordigno bellico dal peso di 250 libbre risalente alla seconda guerra mondiale.

Bomba Battipaglia, circa 20mila famiglie lasciano la propria casa

È infatti programmata per oggi un’operazione con pochi precedenti, consistente nello sminamento di una bomba ritrovata alcuni mesi fa in località Spineta. Per disinnescare l’ordigno, ci vorranno dalle otto alle dodici ore, tempo in cui a Battipaglia non dovrà esserci praticamente nessuno. Sono circa 20mila le famiglie che hanno lasciato le proprie abitazioni, per un totale di 36177 persone. Queste hanno lasciato la città alle cinque di questa mattina per consentire che le operazioni si svolgessero al meglio.

Per la città forze dell’ordine ed esercito, che stanno presidiando i varchi di chiusura, impedendo l’accesso a chiunque; si è mobilitata anche la Protezione Civile Campania, che ha allestito le strutture destinate all’accoglienza della popolazione, al fine di sistemare chi non è riuscito a trovare una sistemazione autonoma. Sono decine le ambulanze che hanno trasportato i pazienti allettati nei centri di accoglienza.

Intanto, “L’Occhio di Salerno” ha girato un video che ritrae la città praticamente deserta: uno scenario surreale.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

I più letti