Seguici sui social

Eventi

Champions’ Camp 2019, integrazione tra bambini sordi e udenti in campi estivi

Tutto ciò che c’è da sapere su un’iniziativa caratterizzata da un forte spirito di integrazione, giunta alla sua quinta edizione

Pubblicato

il

Champions Camp 2019
foto ognisportoltre.it

Il miglior modo per far sentire a proprio agio chi ha una qualsiasi forma di disabilità non è certo quello di trattarlo come una persona diversa dagli altri, ma, al contrario, è integrarlo in tutto e per tutto con coloro i quali non ne sono affetti. Perché il miglior modo per diventare uguali, è stare insieme.

È questo il meraviglioso principio che sembra aver ispirato gli ideatori dei Champions’ Camp 2019, campi estivi sportivi di integrazione tra bambini sordi e udenti. Siamo giunti alla quinta edizione di una serie di eventi a tema sportivo che lambisce varie parti d’Italia.

Champions’ Camp 2019, calendario e programma degli appuntamenti

Fino al 6 luglio, ad Andalo (Trento) è andato in scena il Multisport in montagna. Le discipline praticate sono state arrampicata, mountain bike, tiro con l’arco, volley, basket, calcio, tennis, parkour, scherma, orienteering, piscina. A Marina Romea (Ravenna), invece, dal 14 al 20 e dal 21 al 27 luglio il camp estivo vedrà i ragazzi confrontarsi con le discipline di beach tennis, beach volley, canoa, beach rugby, barca a vela e windsurf, tuffi in mare, giochi sulla sabbia e feste serali.

Abbiamo avuto riscontri positivi tra bambini e ragazzi, ma soprattutto tra le famiglie che credono nel nostro progetto e si ritrovano nei valori del Champions’ Camp – ha dichiarato Manuela Nironi, ideatrice del progetto, a “La Gazzetta dello Sport” – manifestazione che conta un numero sempre crescente di iscritti“.

Parte fondamentale del progetto è Ilaria Galbusera, capitano della Nazionale italiana volley sorde: “Stiamo riscontrando un buon successo, vogliamo promuovere e sensibilizzare su una realtà che spesso non si conosce“.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Facebook

I più letti