Seguici sui social

Musica

Chi sono i più ricchi del rock internazionale? Ecco la classifica Billboard

Dalle stime si evince che a fare la fortuna dei cantanti e dei gruppi che compaiono in lista sono soprattutto i concerti ed è proprio su questa base che si sono fatti i conti

Pubblicato

il

Myles Kennedy Rock

Chi sono i più ricchi della scena rock internazionale? Alzi la mano chi non si è posto, almeno una volta, questa domanda! Una recente classifica, stilata da Billboard, risponde a questo quesito che suscita sempre molto interesse e curiosità. Ecco, quindi, chi sono i cantanti e i gruppi rock più ricchi al momento. Alcuni nomi stupiranno, altri meno.

Dalle stime si evince che a fare la fortuna dei cantanti e dei gruppi che compaiono in lista sono soprattutto i concerti ed è proprio su questa base che si sono fatti i conti. Alla luce di ciò, è possibile affermare che la band più pagata del mondo sono gli U2 che, solo nel 2017 e negli Stati Uniti, hanno guadagnato oltre 54 milioni di dollari, di cui 52 milioni provenienti dai concerti. Una cifra da record che fa capire che l’ultimo tour del gruppo è andato davvero bene. A questa somma si devono aggiungere anche i proventi provenienti da streaming, vendita di cd, diritti d’autore eccetera: è così che si arriva ai sopra citati 54 milioni di dollari.  Gli album dell’intera discografia U2, pubblicati in Italia dall’etichetta Universal Music Italia, e i concerti sono le principali fonti di successo, rendendo il gruppo capitanato da Bono Vox il più ricco del momento.

Subito dopo troviamo un artista che nel nostro paese è, probabilmente, poco noto ma che è al secondo posto della classifica dei paperoni del rock. Stiamo parlando di Garth Brooks, un artista country che ha incassato poco meno degli U2, ossia 52,2 milioni di dollari. Anche in questo caso, la maggior parte dei proventi è stata realizzata grazie ai concerti dal vivo in giro per gli Stati Uniti ma non solo.

Al terzo posto di questa classifica si classificano i Metallica, con 43,2 milioni di dollari e, subito dopo, Bruno Mars. A chiudere la top five ci pensa Ed Sheeran, che incassa 31,3 milioni di dollari, di cui 19,9 milioni provenienti dalle esibizioni live.

Nella classifica stilata da Billboard, però, non ci sono solo loro. Anche i Guns N’ Roses compaiono nella top ten, per la precisione all’ottavo posto e questo è un dato che fa pensare alla luce del fatto che non pubblicano un album da un decennio e che, quindi, l’ultimo lavoro risale al 2008. Incassano ancora tantissimo anche i Queen, nonostante il loro ultimo lavoro in studio risale al 1995, qualche anno dopo la morte del celeberrimo frontman Freddy Mercury! Guadagni  da sogno anche per i New Kids on The Block, nota boyband recentemente ricongiunta che guadagna circa 13,3 milioni di dollari all’anno, quasi tutti provenienti dai concerti in giro per il mondo.  In controtendenza, Taylor Swift rientra nella top 50 ma non si è esibita dal vivo nel 2017: i suoi proventi, pari a 9,3 milioni di dollari, provengono quasi tutti dalla vendita di dischi.

La classifica di Billboard, con i 50 cantanti e gruppi più ricchi del rock, è molto interessante da osservare e analizzare dato che mette in luce il fatto che sono soprattutto le esibizioni live e i tour mondiali che vengono fatti ogni anno a dare i maggiori proventi. I dati degli incassi provenienti da streaming su piattaforme come Spotify, solo per fare un esempio, non sono poi così soddisfacenti, così come, da qualche anno a questa parte, non lo sono neppure gli incassi legati alle vendite di dischi e vinili.

Tanti nomi in lista, alcuni noti altri meno noti nel nostro paese: si nota come alcune glorie del rock continuino a macinare soldi pur non avendo più una regolare attività in studio da anni, superando talvolta anche band giovani e con un grande seguito.

I più letti