Seguici sui social

Web

Come si gioca a Snake su Google Maps? Come funziona il Pesce d’Aprile

Tutte le info sul nuovo gioco lanciato dal motore di ricerca più popolare del mondo

Pubblicato

il

Snake Google Maps
foto: maps.google.it

Una novità sta impazzando sul web nelle ultime ore, sicuramente molto gradita ai nostalgici dei vecchi giochi. Chi conosce bene Google sa che ogni anno, per il Pesce d’Aprile, lancia una novità: un vero e proprio scherzo nelle proprie app, una simpatica novità che spezzi la monotonia dei servizi forniti dal motore di ricerca. Ebbene, da oggi si può giocare a Snake su Google Maps. Come si gioca? Ecco come funziona la novità che terrà banco fino alla fine di questa settimana.

Come giocare a Snake su Google Maps: la storia del famoso gioco

Innanzitutto, per i più piccoli, o per quei pochissimi che non conoscono Snake (ma davvero esistono?), spieghiamo un po’ cosa ha significato questo meraviglioso gioco e passatempo che ha impegnato milioni di utenti di tutte le età tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000.

Snake era un gioco preinstallato nei cellulari Nokia. In cosa consiste? L’utente impersona un un serpente che mangiando quello che appare sul display si allunga sempre di più. I punti, ovviamente, aumentano a seconda della lunghezza del serpente, o a seconda dei bonus che vengono raccolti durante la partita.

Il gioco termina quando il serpente, muovendosi lungo il proprio percorso, mangia sé stesso, o va a sbattere contro degli insormontabili ostacoli. Va da sé che, man mano che si allunga il serpente, il gioco diventa sempre più difficile, perché aumenta la possibilità che il personaggio vada incontro alla propria autodistruzione e, dunque, al game over.

La popolarità raggiunta dall’applicazione divenne incalcolabile, tanto che ancora oggi sugli store per i dispositivi Apple e per quelli Android sono centinaia i giochi che ricalcano in tutto e per tutto Snake.

Snake su Google Maps: ecco come funziona

Diverso, ma neanche troppo, Snake su Google Maps. Il tool di Google ha pensato di riadattare il gioco in una chiave decisamente più moderna. Sfruttando il carattere di ‘navigatore’ insito nello stesso Maps, il serpente verrà stavolta interpretato da un treno, occupato non più a ‘mangiare’ mele, ma a inglobare passeggeri, da portare con sé su tutto il resto del proprio percorso.

Anche il mezzo di trasporto, così come il classico serpente, diventa sempre più lungo, così come sarà sempre più difficile evitare di uscire dai bordi della mappa e sbattere su sé stessi. Le mappe disponibili sono quelle delle seguenti città: Il Cairo, San Paolo, Londra, Sydney, San Francisco, Tokyo, o il mondo stesso. Punti bonus verranno raccolti ‘mangiando’ le attrazioni delle varie città.

Come si gioca a Snake su Google Maps?

Dunque, come si gioca a Snake su Google Maps? Da mobile, i comandi sono sullo schermo: basterà usare il touch screen per manovrare il serpente e, di conseguenza, spostarsi lungo la mappa. Per quanto riguarda invece la versione desktop, utilizzare le frecce sarà sufficiente per cambiare direzione.

Come accedere a Snake su Google Maps? Gli utenti mobile dovranno cliccare in alto a sinistra accanto alla barra di ricerca, mentre per quanto riguarda gli utenti che accedono da desktop, basterà accedere cliccando sull’indirizzo della sezione ufficiale del gioco.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it