Seguici sui social

Cronaca

Cronaca Bari, muore ragazza finita contro una vetrata

La notizia delle ultime ore è quella della morte di una giovane madre, dopo essersi procurata una ferita grave a causa dell’impatto con una vetrata.

Pubblicato

il

Corridoio ospedaliero

Un epilogo triste per un incidente che aveva coinvolto una 20enne di Catino, quartiere di periferia di Bari. La ragazza era stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso dopo che, colpendo accidentalmente una vetrata, aveva riportato tagli molto profondi.

Bari, madre ventenne muore dopo l’impatto con una vetrata

Nella giornata dell’Epifania, la ragazza è scivolata cadendo contro la vetrata della porta d’ingresso frantumandolo. A causa delle parti taglienti nate dalla rottura del vetro, ha riportato tanti tagli, ma a provocare il danno maggiore è stato il taglio dell’arteria femorale.

A prestare aiuto immediatamente è stato il marito di 22 anni, che per l’accaduto è arrivato in ospedale in stato di choc. Arrivata in gravissime condizioni presso il San Paolo di Bari, è stata subito soccorsa dai medici, che però non hanno potuto fare nulla per fermare la copiosa fuoriuscita di sangue dal femore, che ne ha causato la morte nella notte tra sabato e domenica.

Era una giovane madre, che lascia una bambina ancora in fasce, di appena due mesi. Il comando dei carabinieri sta indagando sull’accaduto, ma ci sono pochi dubbi sul fatto che si sia trattato di un semplice quanto fatale incidente, dovuto ad uno scivolone o ad un momento di distrazione. In ogni caso saranno ascoltati i testimoni. Tanto il dispiacere dei parenti e amici.

Nato ad Avellino nel maggio '95 è un giornalista, attivista antimafia e talvolta scrittore un po' troppo malinconico. Grande appassionato di sport, divoratore di libri e ascoltatore incallito dei Pearl Jam.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it

error: Contenuto protetto!