Seguici sui social

Calcio

Folgore Nocera in Serie C, i ragazzi di Palomba in quarta serie

Marco Palomba e i suoi ragazzi colgono un grande successo per la pallacanestro nocerina. Il tecnico: “Tante difficoltà nei playoff, ieri una grande prestazione corale. Futuro? Lavoriamo su ciò che abbiamo”

Pubblicato

il

Folgore Nocera Serie C
foto: ZetaNews.it

Una Folgore squarcia il cielo. Il basket di Nocera torna in Serie C dopo anni di astinenza. I gialloviola hanno battuto nel doppio confronto la Pallacanestro Volla nello spareggio del girone A di Serie D.

Una cavalcata vincente quella dei nocerini, seppur segnata da alcuni passi falsi. La compagine che porta come simbolo il fulmine ha terminato la regular season al secondo posto con 42 punti totalizzati. Una doppia sconfitta nel primo turno dei playoff contro Curti, in un confronto segnato da numerosi infortuni. Poi, lo spareggio vincente contro Volla, che ridà una gioia importante a tutta la città.

Un percorso guidato da Marco Palomba, primo allenatore e vero collante di questa società e di questa meravigliosa squadra. Il coach di Portici ha portato la Folgore Nocera dalla Promozione alla Serie C in tre anni. Una programmazione a medio termine, perfettamente sostenibile senza esborsi economici esagerati e frutto di tanta passione. Il tecnico si è concesso ad un’intervista ai nostri microfoni.

Folgore Nocera in Serie C, Palomba: “Ai playoff con tanti infortuni, ieri una grande prestazione”

Un epilogo felice dopo tante difficoltà: “Ieri abbiamo colto una bella soddisfazione per il cammino che abbiamo compiuto. Siamo arrivati ai playoff con tanti infortuni, nonostante fossimo carichi. Encomiabili tutti coloro i quali sono riusciti a giocare gare maiuscole nonostante acciacchi davvero pesanti. Ero molto amareggiato perché abbiamo avuto tanti problemi nonostante non avessimo di certo sbagliato la preparazione atletica. Anche perché te la sei giocata alla pari con tutti, senza battere solo Irpinia tra andata e ritorno, e arrivi al secondo posto, dunque ti resta un po’ di amaro in bocca“.

I gialloviola sono riusciti comunque a conquistare il traguardo grazie alla vittoria con Volla: “Nella regular season avevamo già battuto Volla. Abbiamo offerto davvero una bella prestazione. Nel primo quarto creavamo tanto ma non riuscivamo a realizzare. Nel terzo quarto il sorpasso, decisivo ai fini di questa promozione. La battaglia del quarto periodo ci ha visti riuscire a reggere alla loro maggiore fisicità“.

Il momento topico è una grande giocata corale: “Bellissima l’azione che ha visto Scardone schiacciare in alley-oop. Una giocata corale, davvero pregevole, terminata in un modo assolutamente spettacolare. Ci ha fatto esplodere in un momento in cui stavamo iniziando ad accusare la stanchezza: è stato un momento davvero bello e ci ha ridato tante energie, togliendoci per un attimo tutta la fatica“.

Folgore Nocera in Serie C, Palomba: “Il futuro nella mia idea? Costruiamo su ciò che abbiamo”

Una sapiente programmazione quella di Palomba e della Folgore. Quanto è cresciuta, negli anni, questa squadra? “Ieri abbiamo difeso dando tutto ciò che avevamo. Nonostante le difficoltà abbiamo continuato a cercare il gioco di squadra e il miglior tiro. Come gruppo siamo cresciuti tantissimo. Abbiamo inserito nuovi giocatori e ci abbiamo messo un po’ a trovare l’amalgama. Ma i ragazzi sono molto uniti e hanno grande voglia di stare insieme al di là del campo“.

E ora, dove arriva la Folgore? “La società si riunirà per programmare una bella esperienza come quella della Serie C. nella mia idea c’è sempre la costruzione di ciò che già abbiamo. Innesteremo dal vivaio, punteremo sui nostri giovani con la nostra filosofia. Finalmente abbiamo giocatori d’esperienza che possono aiutare i giovani a crescere al meglio“.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it