Seguici sui social

Eventi

Giovani D’Oggi Agro, grande successo per la simulazione di processo penale

Un pomeriggio di grande crescita quello al quale gli studenti del Liceo Classico G.B. Vico di Nocera hanno partecipato in maniera attiva. Grande l’entusiasmo dei presenti

Pubblicato

il

Simulazione Processo Penale Nocera
foto: Marco Stile

Giustizia e sorrisi in un pomeriggio di crescita umana, sociale e culturale per tutti. Al tribunale di Nocera Inferiore ha avuto luogo martedì pomeriggio una meravigliosa iniziativa realizzata dall’associazione Giovani D’Oggi Agro, in collaborazione con l’Associazione Italiana Giovani Avvocati.

La simulazione di un vero e proprio processo penale, pressoché conforme alla realtà, con tanto di interventi, dibattimento e tutto quanto accade durante le fasi del processo.

Le parti del processo sono state interpretate da ragazzi del Liceo Classico G.B. Vico, che hanno affiancato veri professionisti del settore: il Magistrato ordinario Giuseppe Palumbo, il Sostituto Procuratore Viviana Vessa, gli Avvocati Andrea Vagito e Giacomo Morrone, che hanno accettato con grande entusiasmo di partecipare in maniera attiva alla simulazione e al susseguente dibattito.

Hanno fatto parte del comitato scientifico la dottoressa Daniela Iovine e la dottoressa Mariangela Micari, membri attivi della stessa associazione Giovani D’Oggi, che hanno offerto alla causa un significativo e appassionato contributo intellettuale, morale e organizzativo.

Giovani D’Oggi Agro, grande partecipazione da parte di tutti i presenti

L’iniziativa ha visto il grande coinvolgimento dei liceali presenti, che hanno affollato l’aula della biblioteca “Maurizio Cingolo”, e hanno colorato con tante domande il bellissimo, ma algido mondo del diritto, in un pomeriggio scevro di eccessivi tecnicismi giuridici, che i professionisti hanno volutamente evitato per rendere il dibattito di agevole comprensione.

Ha introdotto l’incontro il dottor Andrea Irace, presidente dell’associazione Giovani D’Oggi Agro: “Questa associazione ha tra i suoi scopi più nobili quello della promozione sociale, del territorio e della legalità“.

Gli ha fatto eco la dottoressa Rossella Laudato, referente della stessa associazione: “L’iniziativa rientra nell’ambito di un progetto Pon che ha visto i ragazzi impegnati in una formazione che non può prescindere dal campo applicativo“.

L’iniziativa è stata salutata con diversi elogi da parte dei giuristi che vi hanno preso parte, in particolar modo dal giudice Palumbo, paziente nel rispondere con grande competenza alle curiosità dei più giovani: “Oggi c’è stato un momento di grandissima crescita per tutti“.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it