Seguici sui social

Attualità

Io resto a casa: i campioni omaggio non vanno in quarantena

Restando a casa si possono trovare, ordinare e ricevere a casa regali di ogni genere

Pubblicato

il

Omaggi Supercampione

Se c’è una spesa che non va in quarantena è quella online. Il coprifuoco imposto dal Governo per fermare il contagio del Coronavirus ha chiuso negozi e bar, ristoranti e centri commerciali, lasciando aperti solo alimentari, farmacie e tabaccherie. Ha mantenuto però la possibilità di ricevere a casa qualsiasi genere di prodotto, compresi i campioni omaggio.

Io resto a casa” è la parola d’ordine: si esce solo per lavorare o per acquistare beni di prima necessità. Eppure questa insolita situazione non deve necessariamente fermare i nostri acquisti, e anzi può diventare l’occasione per scoprire un mondo ricchissimo di opportunità dietro lo schermo del telefono o del computer.

Ricevere campioni gratuiti a casa

Online, infatti, possiamo ancora trovare tutto: cucina e spettacolo, eros e lifestyle, abiti da sposa e tutto quello che serve a una neomamma. E il bello è che gran parte di tutto questo lo possiamo avere gratis: sono infatti moltissimi i modi per trovare campioni omaggio, compresi siti internet interamente consacrati alla raccolta di campioni gratuiti, dove si possono trovare già divisi per tematiche, convenienza, tipi di offerta e modalità per riceverli.

Tutto quello che occorre fare, dunque, è sfogliare le pagine di questi portali, scegliere il campione omaggio che si desidera e lasciare i propri dati: il regalo prescelto arriverà dunque comodamente a casa. Le misure previste dal Governo per proteggerci dal nuovo virus, infatti, ci impediscono di andare a fare shopping nei negozi e nei centri commerciali, ma non impediscono assolutamente ai corrieri di portarci a casa gli acquisti, ma anche i campioni gratuiti dei prodotti che abbiamo scelto. Il tutto, ovviamente, nel rispetto di tutte le norme di sicurezza.

Non resta, dunque, che abbandonare l’ansia, mettersi comodi, e dare un’occhiata alle straordinarie opportunità che possiamo trovare in questi giorni sul web.

Le guide Altronconsumo e prodotti di bellezza

Cominciamo dalle utilissime Guide Altroconsumo, che spaziano dai Diritti in salute, alla Consulenza per l’acquisto migliore, dallo Smartphone al Condominio, passando per gli Affitti brevi e la Richiesta per il risarcimento per gli interessi pagati. Altre guide che si possono ricevere gratis sono l’e-book con i consigli utili contro l’insonnia e quella BFarma.

A proteggere e valorizzare la propria bellezza ci sono la Vichy Normaderm Phytosolution, Vichy Capital Soleil SPF 50, i prodotti di erboristeria ESI, Lactosolution 15000 e i cosmetici Honky Donky

Per le neomamme, poi, ci sono i pannolini Huggies Drynites, QuiMamme e Pampers che regalano gratis tre copie della rivista Io e il mio bambino, il kit svezzamento della Mellin, buoni sconto e i tanti premi, tra cui pannolini e passeggini. Da non dimenticare poi l’offerta di Amazon Prime gratuita per 30 giorni, che consente di accedere al canale televisivo e ricevere in minor tempo i pacchi comprati su Amazon. E ancora, si può ricevere gratis a casa un borsone Lacoste, il kit di assaggio olio Porta dei sapori e il bracciale Animal Equity.

Diventare tester di nuovi prodotti

Un altro modo per ricevere dei campioni gratuiti a casa è quello di diventare tester di nuovi prodotti, da recensire poi sui social network: tra le aziende che stanno promuovendo in questo periodo dei contest per selezionare nuovi tester c’è la Mamma per Test per il Sweet Baby Box, Nivea per la crema Naturally Good, la Chicco per la nuova bottiglia termica ma anche Kinder, Vichy Mineral 89, e ancora Jowaé per il gel doccia idratante e Zuiki per la nuova linea di abbigliamento.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it