Seguici sui social

Eventi

La Fabbrica Salerno: negozi, dove si trova e orari del centro commerciale

Tutte le info sul centro commerciale salernitano. Ecco tutto ciò che c’è da sapere

Pubblicato

il

Apertura La Fabbrica Salerno
foto: pagina Facebook La Fabbrica di Salerno

Un centro commerciale che sta facendo tanto parlare di sé. La Fabbrica di Salerno è arrivata. Il nuovo complesso di negozi ha aperto ufficialmente i battenti ieri, giovedì 25 ottobre, con l’inaugurazione e l’apertura ufficiale.

La Fabbrica Salerno, inaugurazione e apertura ufficiale. De Luca: “Atto di eroismo”

Presente alla cerimonia il governatore della Campania Vincenzo De Luca, che ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Qui sta nascendo la Salerno del 2000, fare una cosa del genere a Sud di Roma è un atto di eroismo. Questo intervento rientra nel disegno della città di Salerno, che stiamo realizzando un passo alla volta“.

All’inaugurazione c’è stato un vero e proprio bagno di folla. Tantissimi i curiosi che sono accorsi per vedere il centro commerciale alla sua apertura, così come coloro i quali hanno subito voluto fiondarsi qua e là per esplorare il grande complesso di negozi.

La Fabbrica Salerno: negozi, orari di apertura

I negozi de La Fabbrica non sono stati resi pubblici tramite un elenco, ma dal sito ufficiale del centro commerciale si riesce ad evincere come ce ne siano sicuramente di interessanti. Innanzitutto, ci saranno 60 negozi del mondo della moda, calzature, accessori, elettronica, alimentari e altro. Tanti i ristoranti e le aree salotto, che andranno a riempire uno spazio di circa un chilometro quadrato.

Nursery e bagni kids, un’ampia e luminosa gym floor di 2.000 mq con attrezzi e tutto ciò che è dedicato al mondo della palestra e del fitness; una piscina semi-olimpionica dove poter nuotare all’aria aperta e, nel periodo invernale, coperta da una struttura removibile; verrà installata anche un’altra vasca, appositamente per il fitness.

Ci saranno anche un solarium, un campo da paddle, una Spa (doccia emozionale, bagno turco, sauna, vasche idromassaggio, stanza massaggi, stanza del sale e altro), un campo da calcio a otto e due campi da calcio a cinque con spogliatoi e servizi adiacenti, una pista di go kart, un’area dedicata all’intrattenimento con il bowling, un grande parco giochi per bambini, dog park, autolavaggio, campo da basket, skatepark e persino l’area drone (drone fly zone).

Gli orari di apertura non sono stati ancora comunicati, ma si presume che il centro possa essere aperto 24 ore su 24. I negozi dovrebbero chiudere per un orario conforme a quello dei negozi situati in altri luoghi, ma le aree dedicate alla ristorazione e quelle per l’intrattenimento, verosimilmente, potrebbero essere aperte sino a tarda notte.

La Fabbrica Salerno: dove si trova, la via del centro commerciale

La Fabbrica si trova a Salerno, in via Via Tiberio Claudio Felice, al numero civico 50. Il centro commerciale si trova nella zona industriale, dunque tra Pontecagnano, Fuorni e Casa Colucci.

Arrivarci da Napoli è possibile tramite l’autostrada A3, che collega la zona grazie all’uscita della zona industriale della tangenziale di Salerno. Anche chi vuole arrivare a La Fabbrica tramite l’autostrada A30 può seguire la mappa di Google, prendendo la stessa uscita della tangenziale.

Le stesse modalità saranno quelle per chi viene da sud. La direzione cambia, ma l’uscita della tangenziale resta la stessa anche per la E45. Quello della zona industriale è senza dubbio un punto facilmente raggiungibile.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e aspirante giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, attualmente studia Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti