Seguici sui social

Cronaca

Lite moglie e marito a Cava, le parole del Sindaco Servalli

Il primo cittadino, intervistato dall’Ansa, ha espresso tutto il suo rammarico per questo brutto episodio.

Pubblicato

il

De Luca e Servalli
Foto: DentroSalerno.it

Una tragica lite nella giornata di ieri aveva scosso Salerno e provincia. Questo episodio aveva visto protagonisti due coniugi, che dopo una discussione accesa si sono accoltellati. In particolar modo, la cittadina più sconvolta è quella di Cava dei Tirreni, dove la coppia è residente. Nelle ultime ore il primo cittadino di Cava ha rilasciato all’Ansa le sue dichiarazioni su quanto accaduto.

Tragedia a Cava dei Tirreni, le parole del primo cittadino

Dopo un litigio degenerato in una violenta lite, Nunzia Maiorano è deceduta mentre Salvatore Siani lotta ancora tra la vita e la morte.I due hanno anche tre figli. Il sindaco intervistato dall’agenzia Ansa, ha rilasciato queste parole:

“La mia preoccupazione principale in questo momento è quella di cercare di salvaguardare i bambini. Abbiamo inviato degli assistenti sociale, che con le istituzioni e la comunità gli saranno vicini”.

Le indagini continuano spedite, portate avanti dai carabinieri della sezione di Nocera Inferiore, incaricati di occuparsi del caso. Il signor Siani è stato descritto dai conoscenti come una persona molto tranquilla e pacata. Ma è stato anche riferito che negli ultimi tempi la coppia non navigasse in buone acque, ma stesse attraversando un periodo di crisi. La situazione è in continua evoluzione.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Giornalista praticante, attivista antimafia e ogni tanto scrittore di pensieri.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it