Seguici sui social

Cronaca

Monteforte, famiglia torna dalla Lombardia senza avvisare: scattano denuncia e quarantena

Gli irpini hanno fatto ritorno da Mantova evitando di segnalare il loro rientro alle autorità competenti. I vicini di casa, preoccupati dalla situazione, hanno denunciato il tutto alla locale stazione della Polizia Municipale

Pubblicato

il

Polizia Municipale
foto: blitzquotidiano.it

In Italia l’emergenza Coronavirus ha spinto il governo a prendere misure drastiche per cercare di ridurre i contagi, con tanti appelli che arrivano da ogni dove sul rispetto delle regole. Tra questi, quello di avvisare amministrazione comunale e Asl qualora si faccia ritorno dalla Lombardia. Come racconta “ITV Online”, una famiglia di Monteforte Irpino ha trasgredito quest’ultima direttiva.

Monteforte Irpino, famiglia fa ritorno da Mantova senza avvisare le autorità

Nella giornata di sabato, i cittadini irpini, che si trovavano a Mantova, hanno deciso di far ritorno in Campania. La procedura per chi rientra dal Nord Italia prevede la messa in isolamento preventivo e la segnalazione al comune interessato ed all’Asl di Avellino.

Niente di tutto questo è stato rispettato: una volta arrivati nella cittadina in provincia di Avellino, avrebbero continuato a girare per le strade indisturbati. I vicini di casa, allarmati, hanno deciso di denunciare il tutto alla stazione locale della Polizia Municipale. Per il nucleo familiare sono scattate la denuncia e la messa in quarantena, in virtù della trasgressione delle disposizioni in vigore.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Aspirante giornalista e scrittore di pensieri.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it