Seguici sui social

Cronaca

È morto Carlo Ripa di Meana: aveva 89 anni

L’ex parlamentare lascia la famiglia due mesi dopo la morte della moglie

Pubblicato

il

Carlo Ripa di Meana
Foto: dagospia.it

Si è spento oggi a Roma all’età di 89, Carlo Ripa di Meana. A poco meno di due mesi dalla scomparsa della moglie Marina, a cui era molto legato, il politico è morto in ospedale assistito dal figlio, dai fratelli e dalle sorelle.

Carlo Ripa di Meana dice addio due mesi dopo Marina Punturieri

Lo scorso 4 gennaio la scomparsa della moglie. Oggi la notizia della sua morte da parte del figlio Andrea che lo ha assistito durante la lunga malattia che lo vedeva costretto in casa da diversi anni.

Il parlamentare di cultura socialista, malato da tempo, era nato il 15 agosto del 1929 ed era entrato nel panorama politico italiano già all’inizio degli anni ’50 con il Partito Comunista Italiano e i suoi movimenti di attivismo.

Da lì passerà alla guida dell’Unione internazionale degli studenti, dove incontrerà per la prima voltra Bettino Craxi. Egli lo farà approdare poco dopo al Partito Socialista con le stesse modalità del patriota Giolitti.

Uomo politico e di cultura socialista e ambientalista” ricorda il figlio al momento della morte. Carlo Ripa di Meana è stato parlamentare e commissario europeo, ministro della Repubblica, presidente della Biennale del Dissenso e presidente di Italia Nostra.

Nata a Castiglione del Lago il 26 novembre 1996. Laureata in Scienze Politiche all'Università di Siena, attualmente studentessa magistrale di Giornalismo e Cultura Editoriale presso l'Università di Parma. Amante dei viaggi e lettrice cronica. È logorroica, sognatrice, con una grande passione: il calcio.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it