Seguici sui social

Calcio

È morto José Antonio Reyes, ecco chi era il calciatore

Il calciatore spagnolo perisce a 35 anni in un tragico sinistro. Enorme lutto nel mondo del calcio. Questa la biografia del calciatore

Pubblicato

il

Candela Lutto
Foto: zerottonove.it

Una tragedia scuote il mondo dello sport, e in particolar modo quello del calcio europeo. José Antonio Reyes è morto quest’oggi in un incidente stradale. Il calciatore ex Siviglia e Atletico Madrid è perito alla giovane età di 35 anni. Lo ha comunicato il club andaluso, nel quale peraltro il giocatore è cresciuto. Ecco chi era l’attaccante spagnolo.

Reyes morto, tragico incidente stradale in Spagna

Uno schianto davvero drammatico quello in cui è rimasto coinvolto José Antonio Reyes. Dell’incidente non si hanno ancora notizie precise, tanto che la dinamica sembra tutta da ricostruire. Ci penseranno gli agenti di polizia spagnoli, che faranno luce sull’episodio. Il fatto è avvenuto nella città natale del giocatore, Utrera, che nel 1983 diede i natali al calciatore ex Nazionale spagnola.

Questo il comunicato flash del Siviglia.

Le parole di Monchi, che con Reyes ha vinto tre Europa League di fila: “Una notizia impossibile da credere, impossibile da digerire, quanto è dura Dio mio. Un dolore troppo grande. Corri sulla fascia sinistra anche da lassù“.

Morto Reyes, la biografia del calciatore: ecco chi era

Enorme il dolore del mondo del calcio per un giocatore dalle doti atletiche davvero interessanti. Ala destra, impiegabile anche sulla fascia opposta, Reyes era un calciatore molto abile tecnicamente, tanto da essere soprannominato “La Perla di Utrera”.

Cresciuto nelle giovanili del Siviglia, dove approdò nel 1994, ha conquistato in totale, tra le esperienze 1999-2004 e 2012-2016, 253 presenze con la maglia degli andalusi, con la quale, come detto, ha vinto anche tre Europa League consecutive.

Vittorioso nella suddetta competizione anche con l’Atletico Madrid, ha militato anche tra le fila di Arsenal, Real Madrid, Benfica, Espanyol e Cordoba. Al momento della sua morte, Reyes giocava con l’Extremadura, in terza divisione spagnola.

Tra i suoi trofei figurano anche un campionato inglese, una Community Shield, una FA Cup, queste con la maglia dell’Arsenal; inoltre, una Liga con il Real Madrid e una Coppa di Lega portoghese col Benfica, nonché una Supercoppa Europea con l’Atletico Madrid nel 2010.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it