Seguici sui social

Cronaca

Napoli, blitz dei Nas: sequestrata carne marcia e invasa dai parassiti

Importante operazione nell’ambito di una verifica igienico-sanitaria presso un locale nell’hinterland partenopeo

Pubblicato

il

Nas reparto dei Carabinieri
Foto: pugliapress.org

Importante operazione condotta questo mattina dagli uomini del Comando per la Tutela della Salute di Napoli, che hanno messo a segno un grande sequestro di carne. Quest’ultima si presentava in un cattivissimo stato. Vediamo i dettagli di questa vicenda.

Napoli, blitz dei Nas: sequestrati 6 quintali di prodotti ittici e carni

I Nas, nell’ambito di un’ispezione igienico-sanitaria presso un esercizio commerciale nell’hinterland napoletano, hanno posto sotto sequestro ben 6 quintali di prodotti ittici e di carni. Queste sono state rinvenute in un cattivissimo stato di conservazione, presentandosi sporche ed invase da parassiti.

Il valore della merce confiscata equivale a circa 30mila euro. Questa operazione fa parte di una rete di ispezioni che sono state condotte su tutto il territorio italiano, per il contrasto di questi fenomeni. Diventano sempre più importanti sequestri di questo genere, che sono finalizzati a garantire la sicurezza e la salute dei cittadini.

La conservazione di qualsiasi tipologia di merce in locali deputati alla ristorazione è uno dei passaggi più importanti per poterli servire ai clienti. Questa è stata una vicenda che ha visto una grandissima quantità di materiale posto sotto sigillo, che sarebbe potuto finire sulla tavola di moltissime persone. Ovviamente ci si augura che sia solo un episodio isolato.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Aspirante giornalista e scrittore di pensieri.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it