Seguici sui social

Calcio

Napoli Calcio, tifosi contestano la squadra: “Giocatori mercenari”

Striscioni e cori da parte di circa 200 ultras azzurri all’esterno dello stadio San Paolo

Pubblicato

il

Tifosi Napoli
';

Il Napoli di Carlo Ancelotti è già al lavoro per preparare al meglio la sfida interna contro il Genoa di Thiago Motta. Per gli azzurri però non sono ore semplici. Durante l’allenamento di oggi la squadra è stata pesantemente contestata da circa 200 tifosi. Gli ultrà azzurri hanno manifestato all’esterno della rampa d’accesso dello stadio San Paolo.

Uno striscione con la scritta “Rispetto!” è stato srotolato davanti al varco dove sono passati i calciatori. Tra i cori di contestazione intonati dagli ultrà i più gettonati sono ‘Meritiamo di più‘, ‘Calciatori mercenari siete voi‘, ‘Ci vediamo in discoteca‘ e ‘Mettete in campo la Primavera‘.

Napoli contestato, fischi per Mertens, Callejon e Insigne

L’allenamento odierno del Napoli è stato a porte aperte solo per gli abbonati e non alla stampa. A quanto pare anche all’interno del San Paolo l’aria si sarebbe fatta pesante con i tifosi che hanno fischiato i giocatori, in particolare Insigne, Callejon e Mertens. Nel mirino è finito anche il presidente azzurro: ‘De Laurentiis, stai vincendo solo tu‘.

Nato a Salerno ma vive da ormai 15 anni a Milano. Social Media e webmaster, ha deciso di iniziare questa nuova esperienza con il portale Zetanews.it.

';

I più letti