Seguici sui social

Cronaca

Nocera Inferiore, due arresti per estorsione: vittima Giuseppe De Marinis

Due uomini, originari di San Giorgio a Cremano e Ponticelli, avrebbero compiuto il reato contro il noto imprenditore nocerino. Non è la prima volta in cui De Marinis è vittima di questi episodi

Pubblicato

il

Polizia di notte
foto: abr24.it

Questa mattina la polizia ha provveduto ad arrestare due uomini, originari di San Giorgio a Cremano e di Ponticelli, per aver compiuto il reato di estorsione. La vittima è un noto imprenditore di Nocera Inferiore, Giuseppe De Marinis, operante nel campo petrolifero ed ex presidente della Nocerina.

Nocera Inferiore Cronaca, le precedenti azioni contro De Marinis

I due napoletani avrebbero agito su De Marinis, da diverso tempo nel mirino della criminalità organizzata. Nello scorso gennaio, nove fori di proiettile furono notati dalla moglie a ridosso del cancello della loro abitazione, mentre nel 2012 fu vittima di un pestaggio da parte di esponenti della ndrangheta calabrese.

L’operazione, avvenuta alle prime ore del mattino, è figlia di un’accurata attività d’indagine svolta dalle forze dell’ordine, che hanno provveduto ad eseguire le misure cautelari.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e aspirante giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, attualmente studia Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti