Seguici sui social

Calcio

Nocerina, l’invito di Bruno Iovino: “Appello a tutti i nocerini!”

Il traghettatore rossonero lancia, tramite il sito ufficiale della società, un appello “a tutti coloro che hanno a cuore le sorti del club”

Pubblicato

il

Curva Tifosi Nocerina
Ph: Marco Stile

Il traghettatore rossonero Bruno Iovino ha lanciato un “appello a tutti i nocerini”. L’ex direttore generale della Nocerina si è rivolto “a tutti coloro che hanno a cuore le sorti del club“. Questo il suo messaggio, espresso tramite il sito ufficiale del club molosso.

Nocerina, Iovino: “Chiunque abbia voglia di contribuire si faccia avanti!”

All’indomani del passaggio di consegne dell’ASD Nocerina 1910 dal duo Napolitano-Del Giudice al traghettatore Bruno Iovino è necessario che gli imprenditori, i professionisti e tutti coloro che hanno a cuore le sorti del nostro storico club, si stringano intorno ai colori rossoneri.
Non è il tempo di fare proclami, non è il momento di fare promesse.
La Nocerina è uno dei patrimoni più preziosi di questa città ed è importante, affinché il vessillo rossonero possa continuare a sventolare, che chiunque abbia la voglia e la forza di contribuire – sia attraverso l’adesione di nuovi soci che attraverso le sponsorizzazioni o pubblicità – si faccia avanti, adesso!
Il tempo scorre velocemente. La Lega Nazionale Dilettanti esige che l’iscrizione venga formalizzata entro e non oltre venerdì 13 luglio.
In questi giorni sto riscontrando l’impegno dei vecchi soci nel risolvere, quantomeno parzialmente, la situazione debitoria che aggrava questa società, ma ciò non è sufficiente a programmare l’inizio della stagione.
Per questi motivi, rinnovo l’appello a tutti i tifosi, a tutte le forze imprenditoriali, politiche e istituzionali affinché l’ASD Nocerina possa partecipare al campionato di Serie D 2018-2019. L’alternativa è scomparire”.

Bruno Iovino

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e aspirante giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, attualmente studia Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti