Seguici sui social

Cronaca

Perugia, morso da ragno violino: ricoverato. Rischi, pericoli e come comportarsi

Un 38enne originario del lago Trasimeno è arrivato al “Santa Maria della Misericordia” con febbre alta e una lesione alla gamba. Ecco cosa fare in caso di morso

Pubblicato

il

Ragno Violino
foto: catania.liveuniversity.it

Un 38enne originario del lago Trasimeno è stato ricoverato all’ospedale di Perugia. L’uomo, un artigiano, è stato morso da un ragno violino. La vicenda è stata raccontata da “Perugia Today”.

Stando a quanto leggiamo, l’uomo si è presentato al pronto soccorso del “Santa Maria della Misericordia” con febbre particolarmente alta e una lesione alla gamba. I medici che hanno prestato assistenza al malcapitato stanno compiendo delle analisi per stabilire le esatte circostanze del caso.

Perugia, morso da ragno violino: rischi, pericoli, come comportarsi

Il ragno violino è un animaletto dall’aspetto apparentemente innocuo, ma molto pericoloso. Potrebbe annidarsi nelle abitazioni, ma con l’arrivo del caldo questo animale si sposta anche nei giardini e nei parchi. Il ragno violino è un notturno, che di giorno rimane rintanato in anfratti e fessure.

Cosa fare in caso di morso? Specifichiamo innanzitutto che non si tratta di un animale di per sé killer, e il morso non dovrebbe essere letale. Ma, se non ‘preso in tempo’, le sue conseguenze possono essere molto pericolose.

Oltre a recarsi al pronto soccorso, dato che il morso del ragno violino è inizialmente asintomatico e indolore, nell’arco delle 48-72 ore successive l’area interessata può diventare necrotica e ulcerarsi. In caso di puntura, lavare abbondantemente con acqua e sapone. In seguito, ricorrere alle cure mediche, il prima possibile.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

Facebook

I più letti