Seguici sui social

Cronaca

Prodotti e Piatti tipici Nocera: 5 cose che distinguono una tavola nocerina

Dal cipollotto a palatella e bubbetella, dalle varietà di pomodoro a quelle di peperone: cinque pietanze o ingredienti che contraddistinguono una tavola nocerina

Pubblicato

il

Prodotti Piatti Tipici Nocera
foto: Zetanews.it

Non c’è modo migliore per conoscere un popolo che farlo a tavola, perché solo mangiando insieme, e degustandone le pietanze tradizionali, si possono cogliere alcune sfumature del modo di pensare della gente del posto. Andiamo alla scoperta di alcuni dei prodotti e piatti tipici di Nocera: le cinque cose che fanno di una tavola, una tavola nocerina.

Prodotti e Piatti tipici Nocera: pietanze e ingredienti tradizionali

Il cipollotto nocerino. Da alcuni considerato il prodotto tipico per eccellenza quando si pensa a Nocera, ha ottenuto dall’Unione Europea il riconoscimento della denominazione di origine protetta DOP. Il bulbo a forma di cilindro, il colore interamente bianco, ma soprattutto il sapore deliziosamente dolce sono senza dubbio i tre tratti distintivi principali di una vera e propria prelibatezza della cucina nocerina. Ideale per la preparazione dei sughi, ma anche a un consumo fresco (insalate), c’è chi lo ha persino introdotto sulla pizza.

Il pomodoro San Marzano e il pomodorino corbarino. Due prodotti completamente diversi tra loro, provenienti da due differenti zone dell’Agro nocerino-sarnese, e perciò non prettamente nocerini in quanto non crescono principalmente nei territori delle due Nocera. Si tratta, tuttavia, di due ingredienti fondamentali nella cucina della città capofila dell’Agro, che idealmente se ne attribuisce una certa paternità.

Il primo, come il cipollotto, si può fregiare del riconoscimento DOP, e viene spesso usato nelle insalate o nella salsa, ma trova la sua collocazione ideale nelle industrie conserviere, che sovente lo usano per la preparazione di pelati e conserve. Si tratta di un pomodoro a forma allungata, con polpa compatta e carnosa, poco acquosa e con pochi semi. Il secondo, molto più simile al datterino, è più piccolo, presenta un colore rosso intenso e un inconfondibile sapore agrodolce. La qualità e la quantità del sugo che produce lo rendono un must per le salse usate per condire pasta o pizza.

Il peperone: quadrato dolce, friariello, chiòchieraTre nomi, per indicare un ortaggio. I peperoni sono senza dubbio tra gli ortaggi tipici di Nocera e dintorni. Delle tre varianti sopra enunciate, davvero caratteristica è la chiòchiera, che compare sulle tavole delle famiglie nocerine in occasione delle festività natalizie. Si tratta infatti di uno degli ingredienti della tradizionale insalata di rinforzo, piatto tipico campano per la vigilia di Natale (e anche per Capodanno, se piace…).

Prodotti e Piatti tipici Nocera: palatælla e bubbetælla di San Prisco

‘A palatælla. Con questa pietanza entriamo definitivamente nel campo dei piatti tipici per le festività di Nocera Inferiore. Si tratta di una sorta di piccolo sfilatino di farina di frumento con, ad entrambe le estremità, due ‘tondini’ di pane. Particolarità della palatælla è il fatto che venga farcita con una preparazione di melanzane sott’olio e aceto che si abbina a delle acciughe sotto sale da dissalare. Si tratta di un piatto tipico di Nocera Superiore, preparato nella frazione Materdomini la sera del 14 agosto, in occasione delle festa cristiana dell’Assunzione di Maria.

A bubbetælla ‘e Santu Prisc. Si tratta di una pietanza preparata in occasione della festività patronale di San Prisco, che cade il 9 maggio. La bubbetælla è una zuppetta di legumi freschi di stagione, a base di fave, patate e piselli. Pane, crostini, freselle e qualsiasi altra cosa che possa ‘accompagnare’ questa preparazione completano un piatto che sprizza nocerinità a ogni morso.

E voi? Conoscete altri piatti e ingredienti tipici di Nocera? Per suggerimenti, scrivete all’indirizzo email [email protected]!

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it