Seguici sui social

Cronaca

Montemiletto, cattura il cane della vicina e lo soffoca

Nei guai 75enne denunciato dai carabinieri. La proprietaria del meticcio ha assistito alla straziante scena.

Pubblicato

il

Auto Carabinieri

Orrore a Montemiletto. Ha ucciso il cane della vicina di casa per “punizione”, ritenendolo responsabile dell’uccisione di alcune delle sue amate galline. L’autore dell’insano gesto è un 75enne del luogo che ha soffocato la povera bestiola con un laccio. La scena straziante si è consumata davanti gli occhi della padrona del cagnolino, rimasta sconvolta.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l’uomo avrebbe bloccato il meticcio per poi trascinarlo con veemenza nella sua baracca. All’interno si sarebbe consumato l’orribile gesto dell’uomo. I guaiti del cagnolino hanno richiamato l’attenzione della vicina che è uscita a controllare. La donna ha poi visto il 75enne uscire con in mano un sacco con all’interno, molto probabilmente, il corpo esanime della povera bestiola. L’uomo dopo aver messo il corpo del cagnolino nel bagagliaio della sua auto, si è dileguato.

Uccide il cane del vicino a Montemiletto: “Uccideva le mie galline”

La padrona di “Ciccio”, meticcio di media taglia di circa un anno, ha chiesto aiuto ai carabinieri che hanno fermato il 75enne e recuperato la carcassa del povero animale. L’uomo ha ammesso le sue responsabilità e ai carabinieri che l’hanno fermato ha cercato di giustificarsi: “Quel cane uccideva le mie galline”. Il 75enne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it