Seguici sui social

Cronaca

Rapina a Cava de’ Tirreni, banditi in fuga da tabaccheria a Pregiato

Due rapinatori hanno fatto irruzione con armi, chiedendo l’incasso. L’intervento di un automobilista e di un passante, poi la fuga dei malviventi, senza bottino

Pubblicato

il

Auto Carabinieri

Una rapina a Cava de’ Tirreni ha sconvolto la tranquillità della città metelliana. Quest’oggi intorno alle 13:30 a Pregiato è stato compiuto un vero e proprio assalto a una tabaccheria della popolosa frazione. La notizia è stata riportata da “Salerno Today”

Due rapinatori hanno fatto irruzione all’interno dell’esercizio commerciale con in mano alcune armi da fuoco. Subito hanno intimato il titolare di consegnar loro quanto fosse presente all’interno della cassa.

Rapina a Cava de’ Tirreni, i malviventi sono fuggiti senza bottino

Tutto sembrava fatto per i malviventi, quando un automobilista si è accorto del fatto, si è fermato e ha dato l’allarme. A quel punto è sopraggiunto un passante, che ha provato a rincorrere i rapinatori, senza però riscuotere successo. I due sono infatti fuggiti. Tuttavia, pare che gli stessi malviventi siano riusciti sì a darsela a gambe, ma senza alcun bottino.

Sul posto i carabinieri, che hanno iniziato le indagini ascoltando le testimonianze oculari dei passanti. Le telecamere di videosorveglianza presenti in zona potranno certamente dare una mano.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e aspirante giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, attualmente studia Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti