Seguici sui social

Calcio

Seconde squadre di Serie A in Lega Pro: ufficiale dal prossimo anno

In arrivo una grande novità per il nostro calcio, con le formazioni B dei “grandi club” che potranno iscriversi al campionato di Lega Pro

Pubblicato

il

Costacurta
Foto: gianlucadimarzio.com

Il calcio italiano sta cambiando a piccoli passi, ma si sta iniziando ad intravedere qualcosa di nuovo. Un tassello per la nuova versione del nostro sistema calcistico è stato aggiunto nella giornata di oggi: dal prossimo anno le seconde squadre di Serie A giocheranno in Lega Pro. A renderlo noto è stato Alessandro Costacurta in persona.

Seconde squadre di Serie A giocheranno in Lega Pro: le parole di Costacurta

Come vi avevamo accennato poc’anzi, Alessandro Costacurta in una lunga intervista rilasciata alla rivista “Undici“, ha affermato che dal prossimo anno le seconde squadre di Serie A giocheranno in Lega Pro. Ecco le sue parole:

Le seconde squadre che i club di A decideranno di iscrivere giocheranno in Lega Pro, occuperanno i posti dei club che non si iscrivono – ha spiegato – quest’anno non ci saranno ripescaggi e i “buchi” saranno occupati dai club che aderiranno al bando. Le squadre B saranno composte di calciatori under 21, con la possibilità di introdurre due fuoriquota under 23. Dovranno avere in rosa un numero minimo di giocatori convocabili per le Nazionali italiane che stiamo definendo. Le squadre parteciperanno al campionato regolarmente, potendo essere promosse o retrocedere. Con un’unica limitazione: non potranno mai giocare nel campionato della prima squadra”.

Seconde squadre di Serie A giocheranno in Lega Pro: playoff di D inutili?

Senza dubbio è una delle svolte necessarie per valorizzare al meglio i giovani, ma un dubbio sorge spontaneo. A farne le spese non saranno i club di Serie D che lottano per un posto in Lega Pro? Come avete potuto leggere, l’ex Milan afferma che non ci saranno ripescaggi, quindi saranno penalizzati da subito i club che speravano in un’altra occasione per promozione.

Speriamo che quando sia ufficializzata la formula, sia solo a vantaggio del calcio italiano e non sia un’ulteriore mazzata per squadre che tra le tante difficoltà di natura economica sognano ancora il grande salto.

È un giovane ammiratore del giornalismo in tutte le sue sfumature che prova a raccontare la verità delle cose nel migliore dei modi. Giornalista praticante, attivista antimafia e ogni tanto scrittore di pensieri.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it