Seguici sui social

Spettacolo

Sereno Variabile a Cava de’ Tirreni: orario e anticipazioni puntata 30 marzo

Il programma di Osvaldo Bevilacqua farà tappa nella città metelliana, oltre che a Vietri sul Mare. Tutto ciò che c’è da sapere sulla trasmissione

Pubblicato

il

Sereno Variabile a Cava de' Tirreni

Svelato l’orario della messa in onda della puntata di sabato 30 marzo di Sereno Variabile, nella quale il programma farà tappa a Cava de’ Tirreni. La trasmissione di Osvaldo Bevilacqua, che fa parte del palinsesto di Rai 2, sarà tutta incentrata alla Campania, con una prima ‘fermata’ a Vietri sul Mare. Ecco alcune anticipazioni sul programma.

Puntata Sereno Variabile Cava de’ Tirreni: orario e anticipazioni

Tante le sorprese attese per la puntata di sabato 30 marzo. Innanzitutto, come detto, l’ingresso naturale della Costiera Amalfitana: Vietri sul Mare e il suo centro storico cittadino, attraverso il quale Bevilacqua farà una passeggiata. Fulcro della tappa sarà la ceramica vietrese, con le decorazioni che abbelliscono case e palazzi. Inoltre, spazio anche alla musica popolare, con un artista che canterà le tradizionali tammurriate.

In seguito, come annunciato, sarà Cava de’ Tirreni uno dei punti principali della puntata. La città metelliana viene così definita dalla stessa pagina Facebook del programma: “Cava de’ Tirreni è conosciuta anche come la Bologna del Sud per la presenza dei lunghi portici che costeggiano gli ottocento metri del Corso Umberto I, nel cuore della città“.

Non solo portici, ma anche le storie di Mamma Lucia, una umile donna che dopo la Seconda Guerra Mondiale dette sepoltura a tanti soldati insepolti, soprattutto tedeschi. Infine, una fermata all’Abbazia benedettina della Santissima Trinità.

L’orario della trasmissione della puntata di Sereno Variabile a Cava de’ Tirreni è circa le 17:05 di sabato 30 marzo.

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e aspirante giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

I più letti