Seguici sui social

Cronaca

Shock in provincia di Napoli, getta la figlia dal balcone e prova il suicidio: la bimba è morta

Una tragedia di enormi proporzioni quella accaduta a San Giuseppe Vesuviano. Inutili i tentativi di rianimare la piccola, di 16 mesi. Scene di straziante dolore e shock nella comunità

Pubblicato

il

Ambulanza
';

Un terribile e tragico episodio di cronaca quello accaduto a San Gennaro Vesuviano, in provincia di Napoli. Un uomo ha gettato dal balcone la figlia di 16 mesi e successivamente si è lanciato dallo stesso tentando il suicidio. La bimba è morta in seguito all’impatto col suolo, mentre l’uomo è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale “Cardarelli”. La notizia è stata riportata da “NapoliToday”.

Napoli Notizie, alla base potrebbe esserci una presunta crisi della coppia

Stando a quanto apprendiamo, l’uomo e sua moglie abitano a Caserta, e si trovavano nel comune vesuviano, precisamente in via Cozzolino, nella casa della nonna materna, al secondo piano di un condominio. La coppia potrebbe essere in procinto di separarsi in seguito a una crisi del rapporto.

Lo stesso portale racconta di come la moglie dell’uomo si fosse distratta, e il marito avrebbe approfittato per gettare la figlia dal balcone. Successivamente, si è buttato a sua volta nel vuoto.

Nonostante i tentativi di rianimazione effettuati dalla madre della piccola, questa è morta sul colpo. Grandissimo lo shock di tutta la comunità, di indescrivibile dolore le successive scene strazianti.

';

I più letti