Seguici sui social

Cronaca

Nocera Superiore, disservizio idrico: la denuncia di alcuni cittadini

Ci giungono alcune segnalazioni, in particolar modo dal quartiere di Pareti,

Pubblicato

il

Acqua del rubinetto
foto: tgcom24.mediaset.it
';

Mancanza d’acqua nel comune di Nocera Superiore per guasto improvviso lunedì 8 luglio 2019 dalle 10:15 alle 12:30 su Via Nazionale e via Pareti, dal civico 1 al civico 200”. Questo, l’avviso all’utenza da parte della Gori per segnalare la presenza di un guasto e il seguente disservizio idrico causato da quest’ultimo.

La realtà vissuta dai cittadini di Nocera Superiore, stando a quanto dichiarano loro stessi, sarebbe ben diversa. Difatti, la disfunzione si sarebbe verificata già a partire dal 5 luglio: “Venerdì 5 luglio, verso le ore 17, ci siamo improvvisamente trovati senza acqua corrente. Informandoci, abbiamo scoperto che la causa era la rottura di una tubatura avvenuta durante dei lavori presso Via Nazionale. Chiamando la Gori, questa ci ha rassicurato dicendo che il guasto si sarebbe risolto in un paio d’ore ma così non è stato”.

Questo è quanto ci racconta Pio, ragazzo residente a Via San Ciro, che ha raccontato di aver subito l’assenza totale di acqua e di supporto dal 05/07/2019 al 07/07/2019. Difatti, le ore sono diventate giorni e Pio e molti altri avrebbero dovuto subire questo disagio fino al pomeriggio di quella domenica. Il problema non si sarebbe verificato a Via San Ciro, ma anche in Via Pareti, Via Federico Ricco, Via Cupa San Giovanni e gran parte della frazione di Pareti.

Disservizio idrico a Nocera Superiore, arrivano segnalazioni dal quartiere Pareti

Non tutti però hanno dovuto affrontare l’interruzione idrica per tre giorni. Alcuni, come Iolanda, residente in Via Pareti, avrebbero subito la sospensione idrica saltuariamente, solo per alcune ore. Tuttavia, quando potevano godere di acqua corrente, raccontano che l’acqua era piena di ruggine e, perciò, inutilizzabile. Ciò è stato registrato nei giorni 8 e 9 luglio. Iolanda e altri residenti di Via Pareti lamentano inoltre l’insostenibilità dei suddetti lavori fognari, che saranno certamente utili, ma che rendono ora quella zona per lo più impraticabile e, interessando anche Via Nazionale, ne ostacolano la viabilità.

Sono varie le problematiche affrontate dai cittadini di Nocera Superiore, ma unanime è stata la loro risposta. Molti residenti hanno infatti deciso di organizzare una raccolta firme lanciata su Change.org “nei confronti dei responsabili che saranno individuati all’esito delle indagini affinché si proceda penalmente e in solido [… ] con particolare riferimento al reato di interruzione di pubblico servizio e/o di servizio di pubblica utilità”. Ciò è quanto si legge nella petizione, che dichiara l’intento dei cittadini: non aspettare di essere ascoltati ma agire praticamente.

Miriam Apicella

';

I più letti