Seguici sui social

Volley

Volley A1 maschile: risultati playoff (gara2)

Pubblicato

il

Modena Volley Maschile Playoff
Foto Alberto Marinelli

Colpi di scena e conferme per questa gara 2 dei playoff volley A1 maschile, che si chiude decretando due semifinaliste, ed una semifinale, quella tra Civitanova e Modena. Le due vincitrici di Gara 1, Perugia e Trento, subiscono una pesante sconfitta fuori casa, Ravenna e Verona pareggiano i conti si deciderà tutto in Gara 3.

Calzedonia Verona – Diatec Trentino 3-2

La Calzedonia Verona ribalta il risultato di Gara 1, in una sfida avvincente che sfiora le due ore e mezza di gioco, e trascina i dolomitici al terzo e decisivo match che si terrà domenica prossima al PalaTrento. Gli scaligeri, sostenuti dal pubblico di casa, si guadagnano il primo set ai vantaggi, ma sono subito raggiunti e sorpassati da Trento che, con Teppan al posto di un infortunato Vettori, si aggiudica il secondo e il terzo set.

Arrivati al quarto parziale, i ragazzi di coach Grbic, sempre più motivati dalla voglia di riscatto, riagguantano la partita e riportano in parità il punteggio. Si decide tutto al tie break, sempre più infuocato, racchiuso in un 15-13 che può dare l’idea di quanto sia stato sentito il match. Verona, trascinata dalle sue bocche da fuoco, Stern, Jaeschke e Maar (23, 17 e 16 punti), riesce quindi ad impattare la serie. Si deciderà tutto in Gara 3.

Bunge Ravenna – Sir Safety Conad Perugia 3-2

Dopo aver minato le sicurezze dell’armata perugina in Gara 1, Ravenna, davanti al pubblico di casa non delude e non demorde. Al Pala De Andrè, la Bunge riesce nell’impresa di contenere e sconfiggere la corazzata di Bernardi, imponendosi al tie break sulla regina della Regular Season.

In assenza di Marechal, Orduna si affida ad un ispirato Buchegger che sfodera una prestazione eccelsa, che galvanizza il suo pubblico e realizzando ben 33 punti. Sconfitta per Perugia che si traduce in un pareggio della serie, allungando la scelta delle semifinalisti fino a Gara 3, in programma domenica prossima al PalaEvangelisti.

Wixo Lpr Piacenza – Cucina Lube Civitanova 2-3

L’ottima partenza di Piacenza, che chiude il primo set con 9 lunghezze di distanza sulla Lube, viene subito cancellata al secondo e terzo parziale dai cucinieri che mettono il turbo e macinano punti su punti.

Piacenza però non molla e, a suon di difese e grazie alla buona performance di Clevenot (17 punti), si aggiudica il quarto set costringendo i biancorossi al tie break. La Lube ha troppa voglia di semifinale, e guidata da un Sokolov incandescente e da un incisivo Juantorena (rispettivamente 30 e 22 punti) conquista la vittoria, conquistando così la qualificazione alle semifinali.

Revivre Milano – Azimut Modena 1-3

Dopo un primo parziale combattuto ed avvincente, gli atleti guidati da coach Giani non riescono a reagire ad una Modena più concentrata e cinica. Nella compagine meneghina non brilla l’opposto Abdel-Aziz e Sbertoli deve affidarsi ai suoi martelli, con particolare attenzione a Cebulj, che sigla 18 punti in questa prestazione.

Con la Revivre in difficoltà in ricezione i canarini accelerano, grazie ad un servizio complessivo preciso e potente: sono infatti 9 gli ace realizzati dai gialli di cui ben 5 del centrale americano Maxwell Holt. Modena raggiunge così la Lube in semifinale, affrontandosi in uno scontro diretto.

RISULTATI GARA 2 PLAYOFF VOLLEY A1 MASCHILE

Calzedonia Verona – Diatec Trentino 3-2 (25-23; 21-25; 23-25; 26-24; 15-13)
Bunge Ravenna – Sir Safety Conad Perugia 3-2 (20-25; 25-23; 27-25; 29-31; 15-12)
Wixo Lpr Piacenza – Cucine Lube Civitanova 2-3 (25-16; 11-25; 11-25; 25-22; 13-15)
Revivre Milano – Azimut Modena 1-3 (27-25; 21-25; 19-25; 19-25)

Avvocato, classe ’90, nata e cresciuta a Napoli. Ama cucinare (o comunque impasticciare), leggere e viaggiare. Su Zetanews si occupa della sua più grande passione, il volley.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it